Pallavolo Asp, i risultati della nona giornata di ritorno

1 Aprile 2019
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C FEMMINILE

La Margutta si tiene strettissimo il primato in classifica. È il responso della nona giornata di ritorno del campionato del campionato di serie C femminile, che prevedeva un menù speciale per Iengo e compagne, ossia la visita al Palasport del Volley Friends Roma, proprio la squadra più vicina alle rossoblu, con soli due punti in meno. Adesso i punti sono diventati tre, visto che il sestetto di Alessio Pignatelli ha portato a casa il confronto per 3-2, ma solo al termine di una vera e propria battaglia. Una battaglia che sarebbe potuta finire diversamente, visto che le civitavecchiesi hanno visto le brutte, essendo state in svantaggio prima per 1-0 e poi per 2-1. Ma questa volta la “testardaggine” delle marguttine è venuta fuori, proprio sul più bello, quando cioè non erano ammessi più errori. Il quarto set si è giocato punto a punto fino al 23-23 con le rossoblu sempre costrette ad inseguire le avversarie. Il break decisivo, proprio all’ultima curva, quando Pignatelli manda dentro Sorrentino, abile a trovare il 24-23. Poi l’attacco vincente di un’ottima Correra per il definitivo 25-23. Il quinto set diventa quindi una formalità con la Margutta Asp che sbrana letteralmente le avversarie per 15-2. Tutte le ragazze che sono scese in campo hanno dato il proprio contributo al successo, ma vanno sottolineate, in particolare, le prestazioni decisamente positive di capitan Iengo, del centrale Brighenti e del libero Monachesi.

Dopo i saluti, grande festa per le civitavecchiesi, sostenute da un pubblico particolarmente caldo per l’occasione: sorrisoni, abbracci e qualche lacrima di felicità. “Sono molto contento della vittoria – ammette un raggiante Pignatelli – e di come la squadra ha saputo soffrire, compattandosi e non lasciandosi mai andare. Questo è un gruppo che lavora sodo e che merita questo tipo di soddisfazioni. Adesso le vogliamo vincere tutte e chiudere in testa il campionato”. Per avere la certezza di mantenere il primo posto nella regular season e la conseguente promozione diretta in B2, la Margutta Asp dovrà vincere le quattro gare che mancano, in modo da lasciare invariato il vantaggio di tre punti sulla coppia di inseguitrici formata da Volley Friends e Virtus Latina.

SERIE C MASCHILE

Vittoria come da pronostico per la Serramenti Sartorelli Asp in C maschile. La truppa di Alessandro Sansolini ha espugnato con un netto 3-0 il campo del fanalino di coda Ascor, sestetto che è fermo ancora a 0 punti. Gara senza storia, che ha visto Mancini e compagni portare a casa l’intero bottino senza particolari sforzi, come dimostrano i pesanti parziali di 13/25, 11/25 e 11/25.

“Abbiamo fatto il nostro – spiega Mancini – in un match assolutamente da vincere. Adesso pensiamo alla prossima partita e a quelle che mancano alla fine della regular season. I playoff? Ci crediamo più che mai”.

Grazie a questo successo, diventano due i punti che separano la Sartorelli Asp dal quinto posto e dalla zona playoff, visto il contemporaneo passo falso del Volley Life Viterbo e il mezzo inciampo della Saet. Nel prossimo turno i civitavecchiesi avranno l’occasione di fare un ulteriore passo in avanti verso gli spareggi promozione visto il turno interno, sulla carta agevole, contro la Roma 7.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •