Pallanuoto. Nc, sabato la fine di un’agonia

24 Maggio 2022

Alle 15 in Sicilia capitan Romiti e compagni saranno ospiti del Palermo per l’ultima gara di regular season.

Nella penultima giornata di campionato al PalaGalli i rossocelesti hanno perso 11-4 contro i siciliani della Muri Antichi.

 

Dopo essere retrocessa ormai una settimana fa, la Nc Civitavecchia non ottiene punti neanche nella penultima giornata del campionato di pallanuoto maschile di serie A2. Sabato al PalaGalli la formazione allenata da coach Marco Pagliarini ha perso 11-4 contro la formazione siciliana della Muri Antichi, che ha centrato punti importanti per restare al quarto posto in classifica con 33 punti all’attivo a +1 dai liguri del Sori. I civitavecchiesi, orfani del capitano Davide Romiti (espulso la settimana scorsa contro l’Olympic Roma), sono riusciti a realizzare soltanto una rete per tempo senza mai creare grandi grattacapi agli uomini di coach Puliafito. Dunque, con la retrocessione in serie B alla squadra rossoceleste non resta che meditare sugli errori, anche se sabato in Sicilia si chiuderà la regular season contro il Palermo alle ore 15. La fine di un’agonia, anche se una vittoria potrebbe rendere meno amara la grande delusione di quest’anno.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com