Passerelle, pulizia quotidiana e il progetto “Mare Sicuro” sulle spiagge di Campo di Mare

25 Maggio 2022

Fervono i preparativi per la stagione estiva nel Comune di Cerveteri.

Sono state completate sulle spiagge libere di Campo di Mare le operazioni di montaggio delle passerelle per diversamente abili e persone con difficoltà motorie. Operai della Multiservizi Caerite hanno posizionato le passerelle che permetteranno alle persone con difficoltà motorie o in carrozzina di poter usufruire dell’arenile in tutta comodità.

Sono le stesse degli anni scorsi, hanno uno spessore di otto centimetri, un metro di larghezza e cinquanta metri di lunghezza. Le passerelle sono in PVC, un materiale con buone proprietà meccaniche e di resistenza all’abrasione, all’usura e all’invecchiamento, agli agenti chimici e all’attacco di funghi e batteri, leggero, idrorepellente, difficilmente infiammabile ed auto-estinguente.

Al termine della passerella, due mini-isole, un piccolo spiazzale fatto dello stesso materiale della passerella di dieci metri quadrati ciascuno, dotate anche di uno spazio per il posizionamento di un ombrellone. Una struttura, poi smontabile alla fine della stagione estiva, che permetterà alle persone con disabilità di trascorrere in completa autonomia una giornata al mare.

In contemporanea, la Multiservizi Caerite ha avviato anche il servizio di pulizia delle spiagge: una squadra composta da quattro unità di personale con un trattore setacciatore e con la raccolta manuale, passerà sulle spiagge libere assicurandone pulizia e decoro. Inoltre, come ogni anno, il Gruppo Comunale di Protezione Civile sta già organizzando, con il Responsabile dell’Ufficio Renato Bisegni, il progetto di “Mare Sicuro”, con servizi quotidiani di assistenza ai bagnanti.

“Così come oramai accade da diversi anni, grazie a Multiservizi Caerite dotiamo ogni spiaggia libera delle passerelle di accesso all’arenile. A queste, come tradizione, affiancheremo il servizio di sicurezza e salvataggio in mare del Gruppo Comunale di Protezione Civile, che garantirà assistenza e servizi ai bagnanti con competenza e professionalità – dichiara la Vicesindaca e Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti – alla loro attività, ovviamente c’è da aggiungere la disponibilità sempre fondamentale di tutti i gestori degli stabilimenti, sempre pronti ad aiutare e ad offrire assistenza a tutti i bagnanti”.

Come sempre inoltre, posizionate all’ingresso di ogni spiaggia, le mini-isole ecologiche attrezzate alla raccolta differenziata.

“Infine – conclude la Gubetti – come lo scorso anno, stiamo lavorando per la realizzazione di ‘Liberamente’, la spiaggia comunale, pubblica, gratuita, accessibile e attrezzata ad ospitare persone con disabilità o difficoltà motorie. Un servizio unico nel Lazio e che siamo orgogliosi di poter riproporre anche quest’anno”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com