Mari: estesa convenzione agli asili privati, l’amministrazione Tedesco va incontro alle esigenze delle famiglie

30 Agosto 2019
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un servizio che va incontro alle famiglie. È quello che sarà possibile erogare nell’anno scolastico 2019/2020, per effetto del bando pubblicato dal Comune di Civitavecchia su decisione della giunta Tedesco. è stato approvato l’atto di indirizzo relativo al rinnovo delle convenzioni con le strutture per la Prima Infanzia private, per l’anno educativo che sta per iniziare. Tale provvedimento, che prevede la possibilità di iscriversi presso le strutture private Il Nido di Adamo, La Casa dei Folletti e Coccolandia fruendo di agevolazione tariffaria, è rivolto: ai minori già iscritti in convenzione per l’anno educativo 2018/2019 che intendano “confermare” l’iscrizione presso la stessa struttura anche per l’anno educativo 2019/2020; ai minori che necessitano della frequenza del tempo pieno per l’anno educativo 2019/2020.
L’avviso pubblico, il modello per la conferma di iscrizione dei minori già convenzionati nell’anno educativo 2018/2019 e lo schema di domanda per le nuove iscrizioni a tempo pieno, pubblicati e disponibili sul sito istituzionale del Comune, possono essere ritirati presso l’Ufficio Pubblica Istruzione, Via Tarquinia 30, e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, in sede centrale.
Per assistenza alla compilazione delle istanze, gli interessati potranno rivolgersi al Servizio 2 – Sezione Pubblica Istruzione e Università, Via Tarquinia n. 30 – Civitavecchia, esclusivamente nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,00; martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30.
Le domande di iscrizione alle strutture per la prima infanzia dovranno essere presentate improrogabilmente entro il 6/09/2019, al Protocollo Generale del Comune di Civitavecchia, Piazzale Guglielmotti 7, tramite raccomandata a/r, pec (comune.civitavecchia@legalmail.it) o a mano. Farà fede la data di ricezione dell’istanza da parte dell’ufficio protocollo.
Spiega il presidente del consiglio comunale, Emanuela Mari: “Tale bando consentirà a numerose famiglie di poter contare su un servizio più ampio e a tempo prolungato, con orari non sempre assicurati dalle altre strutture. L’opportunità di estendere questo servizio era stata oggetto di specifici nostri interventi in campagna elettorale e ringrazio perciò la giunta del sindaco Tedesco, e in particolare l’assessore Claudia Pescatori, per la sollecitudine con cui è stata trovata la soluzione, in tempo per il nuovo anno scolastico nonostante i tempi strettissimi”.

Comitato Tedesco Sindaco



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento