Pallavolo, Revolution in casa per il secondo posto assoluto. Trasferta sarda per la Margutta

6 Dicembre 2019

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

SERIE C MASCHILE

Dopo il blitz di sette giorni fa a Marino, la Revolution Litorale in Volley torna al Palasport per l’ottava giornata di andata di serie C maschile. I rossoblu ospiteranno domani alle 19 l’Appio Roma, formazione con la quale i civitavecchiesi condividono il secondo posto della classifica insieme al Palianus. Una sfida, quindi, molto importante per la classifica della truppa di Alessandro Sansolini, che vuole candidarsi per essere la vera antagonista e l’inseguitrice del Volley Life Viterbo.

“Non possiamo nasconderci sul fatto che si tratta di una gara di notevole importanza per la classifica – sostiene il capitano Luigi Mancini – e nella quale vogliamo ben figurare, sfruttando il fattore casalingo. Loro hanno qualche giocatore esperto, ma possiamo vincerla se l’approcciamo bene e se riusciamo a mantenere una certa continuità. Il nostro coach l’ha già preparata bene”.

Per quel che riguarda la formazione, unico assente Michele Amoni, ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia rimediato all’inizio di stagione. Per il resto organico al completo, con tanti dubbi di formazioni per il tecnico Alessandro Sansolini, che avrà problemi di abbondanza.

SERIE B2 FEMMINILE

Prima trasferta sarda per la Margutta Litorale in Volley nel campionato di serie B2 femminile. Domani mattina alle 8 Iengo e compagne saranno sull’aereo che le porterà ad Olbia, dove il pomeriggio alle 15:30 saranno ospiti di una delle formazioni sarde che fanno parte del girone H. Dopo quella della settimana scorsa persa al Palasport contro il Volley Friends per 3-2, si tratta di un’altra gara decisamente stimolante in chiave classifica. Le civitavecchiesi hanno tre punti in più delle avversarie di domani e hanno l’occasione di lanciarsi nella parte alta della graduatoria.

“Credo che le nostre squadre si equivalgano – commenta il tecnico Alessio Pignatelli – e anche per questo motivo mi aspetto una gara giocata al massimo dalle ragazze. Dobbiamo partire per la Sardegna per prenderci i tre punti, senza mezze misure. Per poter dire di aver fato qualcosa di buono, secondo me servirà tornare a casa con qualche punto. Oltre al fatto di poter aspirare a qualcosa di positivo per la classifica, voglio vedere da parte della squadra anche un po’ di voglia di rivalsa dopo il ko interno della settimana scorsa”.

Per quel che concerne la classifica, tutte a disposizione di Alessio Pignatelli, che porta anche Federica Belli, nonostante non sia al meglio della forma, come secondo libero. Solito dubbio sul ruolo di palleggiatrice nel sestetto iniziale tra Arena e Catanesi.7

Litorale in Volley

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo