Ladispoli. Due Sportelli d’ascolto dedicati alle donne vittime di violenza

14 Novembre 2013

Domani alle 17 presso i locali della Sala Ruspoli in piazza Santa Maria a Cerveteri, verranno presentati i due nuovi Sportelli d’Ascolto dedicati alle donne vittime di violenza realizzati nell’ambito del Piano di Zona Cerveteri-Ladispoli in collaborazione con il gruppo Donne in Cerchio. Uno sportello di Ascolto è già operativo a Cerveteri presso la sede Asl Rm F2, via Madre Maria Crocifissa Curcio, 3, mentre il secondo è funzionante da alcuni giorni, a Ladispoli, presso il poliambulatorio del distretto (P.I.T.) in via Aurelia Km. 41,500. L’iniziativa è patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Sociali dei Comuni di Cerveteri e Ladispoli. Alla presentazione dei due Sportelli di Ascolto prenderanno parte il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, il sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta, l’assessore alle politiche della persona del comune di Cerveteri, Francesca Cennerilli, l’assessore alle Politiche sociali del comune di Ladispoli Roberto Ussia, la coordinatrice del Piano di zona distrettuale Mara Caporale, la presidente dell’associazione La Metamorfosi, Sabrina Sabellico, la presidente di Se Non Ora Quando Cerveteri Anna Maria Miceli. La conferenza stampa sarà moderata da Giovanna Cardelli.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com