Civitavecchia, M5S Young su tombini caditorie: “Ovvio non saper gestire una città se non la si conosce”

23 Settembre 2022

“Siamo sempre più sconcertati dalle dichiarazioni di alcuni esponenti dell’attuale amministrazione in merito all’attualissima questione della pulizia dei tombini e delle caditoie cittadine” così i giovani pentastellati del Movimento 5 Stelle di Civitavecchia rispondo alla dichiarazione diffusa nella giornata di Giovedì 22 Settembre dall’assessore al personale e alla partecipate Barbieri.

Infatti, spiegano i giovani del movimento, che Civitavecchia conta circa 11.000 fra tombini e caditoie, quindi con le 5.000 pulizie effettuate non si fanno neanche la metà degli interventi necessari a mantenere efficiente la rete cittadina.

Fermo restando che non stiamo parlando di un’attività che richiede delle particolari scelte politiche (fatte invece dall’amministrazione m5s che decise di dotare la città di un mezzo dedicato e costruito appositamente per questo tipo di interventi), finché non si effettuerà una pulizia capillare della rete, saranno frequenti gli allagamenti con danni alle attività locali, rischi per la pubblica incolumità e disagi alla viabilità, a cui non si potrà ovviare con qualche stretta di mano.

Movimento cinque Stelle Young 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com