Torna a vivere lo Stadio del Nuoto: sabato grande festa degli sport acquatici

19 Settembre 2022

Ottima giornata quella che si è svolta nel fine settimana all’interno della struttura comunale di viale Lazio.

Il presidente della Snc Paolo Urbani: “Un bene della città al servizio di tutti: questo è il segnale che abbiamo voluto dare”.

Lo Stadio del Nuoto ancora una volta fa bella mostra di sé. Sabato scorso per celebrare gli sport acquatici lo Stadio del Nuoto è rimasto aperto a disposizione della città. Tante sono state le iscrizioni ai corsi e le persone tra tifosi, sostenitori e semplici curiosi che hanno onorato la società della Snc della loro presenza. Ovviamente da padroni hanno fatto i più giovani che si sono avvicendati tra giochi e prove nelle varie discipline sportive con i nostri istruttori. Una grossa affluenza c’è stata anche da parte dei meno giovani grazie alle prove di acqua gim, nuoto terapeutico e nuoto libero. Inoltre, i grandi spazi recuperati hanno permesso di svolgere attività ludiche con i più piccini.

“Che dire – afferma il presidente della Snc Civitavecchia Paolo Urbani – un bene della città al servizio di tutti. Questo è il segnale che volevamo dare. La città ha bisogno dello sport e dello Stadio del Nuoto. Le difficoltà in questo momento storico sono molte, come sappiamo tutti. In Italia molti impianti stanno, purtroppo, chiudendo a causa del caro bollette. Noi faremo di tutto per evitarlo perché sarebbe imperdonabile togliere alla città un servizio del genere. Ovviamente per tutto questo si ringraziano quanti hanno contribuito: il Comune, nella persona del sindaco Ernesto Tedesco, il delegato allo Sport Matteo Iacomelli il presidente del Consiglio Comunale Emanuela Mari, che sono stati presenti e hanno potuto constatare l’enorme successo della giornata, e l’assessore ai Lavori pubblici Roberto D’ottavio. Un grazie particolare al Comitato Regionale nella persona del presidente Gianpiero Mauretti e alla Fin nella persona del presidente Paolo Barelli, che quest’anno hanno contribuito a dare ancora più visibilità al PalaGalli nel panorama dello sport internazionale, grazie alle varie attività svolte nei mesi di luglio e agosto. Infine, ma non certo per ultimo, un ringraziamento a tutto lo staff della Snc che mi supporta e senza il quale non sarebbe possibile tutto questo e alla società Nautilus con la quale ormai da mesi è nata una collaborazione”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com