Il Litorale IN “Eccellenza”

11 Settembre 2019
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un lavoro d’impegno, costanza e passione con il tempo regala sempre grandi soddisfazioni. E così è stato per il Litorale IN Volley che già dal primo anno di vita vede il settore femminile impegnato in tutte le categorie di eccellenza regionali.

Due ripescaggi: il primo in under 18 femminile, un successo totalmente guadagnato nella scorsa stagione dall’Asp, il secondo in under 14 femminile, traguardo tagliato dalle atlete di un anno sotto quota della Cv Volley. Dopo il ritiro della società KK Eur Volley e con 2 piazzamenti lodevoli, uno al nono posto nel tabellone regionale U14 e uno al sesto nel Gran Premio Giovanile Lazio 2019, le cv volline avevano tutte le carte in regola per ottenere un ripescaggio. È la prima volta che la Cv Volley in 11 anni di attività sul territrio affronta l’esperienza dell’eccellenza e saranno Cristiano Cesarini ed Evelin Guanà a guidare le ragazze in questa avventura.

Una vera #partenzacolbotto per il Litorale IN Volley che ha accolto la partecipazione di tutto il settore femminile in eccellenza con grande entusiasmo.

“Per le nostre ragazze dell’under 14,16 e 18 questa è un’ottima opportunità per giocare contro le pari età migliori della regione– afferma il direttore tecnico Alessio Pignatelli- l’obiettivo che abbiamo raggiunto certifica l’efficacia del lavoro svolto e che continueremo a svolgere. Cercheremo di dare continuità a questi gruppi per cui ho predisposto un ottimo programma di crescita.”

Consorzio Litorale IN Volley

Sara Sansone

Addetto Stampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo