Pallavolo: arriva la prima vittoria in B2 per la Margutta, la Revolution vince sul campo della Saet

4 Novembre 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE B2 FEMMINILE

È arrivata nel migliore dei modi possibili la prima gioia per la Margutta Litorale in Volley. Sabato pomeriggio al Palasport le rossoblu hanno strapazzato l’Andrea Doria Tivoli per 3-0 al termine di un match dominato sin dalle prime battute. Iengo e compagne hanno avuto facile nel prevalere sulle avversarie, apparse indietro dal punto di vista tecnico rispetto alle civitavecchiesi. Lo raccontano bene i parziali dei tre set, chiusi sul 25-11, 25-16 e 25-23. Un divario enorme, anche se nel terzo set, è risultato determinante l’ingresso in campo di Federica Belli.

“Federica è entrata in campo benissimo – afferma Belli – con una ricezione ed un attacco vincente, permettendoci di venir fuori da una situazione che poteva complicarsi. Sono contentissimo della prestazione della squadra, che non ha lasciato scampo alle avversarie. Non c’è stato un momento nella gara, se non parzialmente nel finale, nel quale Tivoli poteva rientrare in partita. Siamo state compatte ed ermetiche”
Grazie a questo successo la Margutta Civitavecchia scala la classifica. Ora le rossoblu sono al sesto posto con quattro punti all’attivo, frutto del successo di sabato e del ko al tie break della settimana scorsa a Viterbo. Tutto ciò in vista del turno di riposo che le marguttine osserveranno nella quarta giornata.

“Peccato doversi fermare per la pausa – conclude Pignatelli – in un momento positivo per noi come stato di forma, ma anche come crescendo nelle prestazioni. Avrei preferito continuare a giocare. Ma lavoreremo in settimana come se nel weekend sia in programma una gara”.

 

SERIE C MASCHILE

Sorrisoni anche per la formazione maschile. Nella terza giornata di C maschile, i ragazzi della Revolution Litorale in Volley hanno espugnato per 3-2 il campo della Saet. Come previsto alla vigilia, il match è stato combattutissimo tra le due formazioni, con i civitavecchiesi che sono sempre stati avanti nel punteggio. Sia sull’1-0 che sul 2-1, Mancini e compagni hanno però subito il ritorno dei padroni di casa, che sono riusciti ad allungare la sfida fino al tie break. Qui si è vista la maggiore caparbietà dei rossoblu, che hanno portato a casa la fetta più grossa della prestigiosa posta in palio con un perentorio 15-9.

“È stata veramente una gara equilibrata – spiega Mancini – con tutti i set che sono stati combattuti fino alla fine. Loro non hanno mai mollato la presa, e noi siamo stati bravi ad iniziare meglio la gara. Al tie break siamo scesi in campo carichi, con la voglia di prenderci i due punti, e credo si sia visto. Abbiamo meritato di vincere il quinto, e siamo soddisfatti di questo risultato positivo, ottenuto su un campo difficile”.

Grazie al successo di sabato, la Revolution Civitavecchia si porta al terzo posto della classifica con 6 punti, due in meno della coppia di testa formata da Palianus e Appio Roma.

Litorale in Volley


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo