Calcio, la ripartenza dei campionati come regalo di Natale

23 Dicembre 2020
Condividi
  • 2
    Shares

Gli addetti ai lavori sperano di poter tornare in campo a febbraio, ma la paura della terza ondata è tanta.

Intanto nel comprensorio primo cambio di panchina: il Tolfa esonera mister Pacenza e si affida al civitavecchiese Daniele Fracassa.

 

Tutti sanno che il calcio dilettantistico è pura passione e puro amore e quando non si pratica si presenta quel grande ostacolo per la vita quotidiana che mette in difficoltà  tutte quelle persone che nell’ambiente calcistico ci girano intorno. Tante società dopo l’interruzione si sono organizzate con una serie di attività promosse con allenamenti individuali, come previsto dai numerosi Dpcm, e scalette diversificate, che purtroppo non è la stessa cosa di quando le formazioni potevano svolgere le sedute di allenamento collettive. Tanti club che hanno deciso di non praticare neanche gli esercizi individuali, spesso provano a contattare uno per uno i singoli giocatori per far sentire la propria vicinanza in un periodo del tutto negativo, perché la voglia di ricominciare è tantissima e se non ci sono altre difficoltà, il calcio potrebbe ripartire a metà gennaio riprendendo a pieno regime le competizioni il mese seguente, ossia a febbraio. In effetti è questa la grande speranza di tanti presidenti di società e numerosi giocatori che in questo Natale particolare, purtroppo segnato dalla pandemia, chiedono a gran voce il regalo di una tranquilla e serena ripartenza delle stagioni senza nessun intralcio da parte del maledetto virus.
C’è da dire che nello specifico molte squadre del comprensorio hanno organici giovanissimi e di conseguenza il lavoro è indirizzato a fare squadra, ancor più dopo questo attuale momento e dopo mesi di assenza dai campi da gioco, quindi i giocatori ne risentono tantissimo di questo distacco. Ovvio che se anche si dovesse ricominciare, tutti hanno la consapevolezza delle difficoltà, ma la voglia di tornare a fare al più presto quello che piace, cioè giocare a pallone, supera ogni cosa, nonostante la paura della terza ondata.
Intanto primo cambio di panchina per il Tolfa: dopo l’esonero di mister Andrea Pacenza, la dirigenza collinare ha deciso di affidare la squadra all’allenatore civitavecchiese Daniele Fracassa, lo scorso anno alla guida del Città di Cerveteri, con cui ha vinto il campionato di Promozione e ottenuto il passaggio in Eccellenza.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo