Pasquino: Er cellulare maledetto

8 Novembre 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Er cellulare maledetto

Ma dimme te si è vero o nun è vero

Che passi tutto er giorno ar cellulare

Dentro l’orecchie ciai l’auricolare

Pari ner monno vero ‘no straniero.

 

Nun è che vojo sempre esse severo

E’ chiaro: poi fa’ quello che te pare,

Ma nun portallo pure sull’altare

Fa’ quarche vorta funzionà er pensiero.

 

Te lo porti ner bagno e dentro al letto

Lo guardi fisso quanno se parlamo

E t’assicuro che me viè er sospetto

 

Che te lo sbirci pure se scopamo.

Insomma er cellulare maledetto

Ormai pe’ te è l’unico richiamo.

Pasquino dell’OC


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo