Pallanuoto. Nc, con Palermo serve vincere o saranno guai

29 Aprile 2022

Sabato alle 15 al PalaGalli i rossocelesti affrontano i siciliani in un vero e proprio scontro diretto.

Dopo il ko con la Muri Antichi i civitavecchiesi sono ultimi insieme all’Acquachiara.

 

Si sono messe male le cose per la Nc Civitavecchia, che dopo aver perso l’ultima sfida giocata sabato scorso in Sicilia contro la Muri Antichi per 11-7 è crollata nuovamente all’ultimo posto in classifica in compagnia dei campani dell’Acquachiara con soli 9 punti all’attivo. Sabato alle 15, intanto, i rossocelesti al PalaGalli scenderanno in acqua per affrontare i siciliani del Palermo, in una sfida che si preannuncia interessante, visto che è uno scontro diretto in virtù delle posizioni in classifica, con i siciliani che vantano soltanto 3 punti in più dei civitavecchiesi di coach Marco Pagliarini. Sarà importante per capitan Romiti e compagni non commettere i gravi errori che si sono visti nelle ultime uscite stagionali, così come i gravissimi cali di concentrazione che hanno permesso agli avversari di compiere delle rimonte a pochi minuti dal termine dei match. Ottenere la vittoria sabato potrebbe essere molto fondamentale in ottica playout, considerando il fatto che poi nell’ultima partita del girone di ritorno, escludendo i turni di recupero, ci sarà la sfida delle sfide, ossia Acquachiara-Nc Civitavecchia.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com