Pallanuoto, Nc vicina alla retrocessione in B: la vittoria unico risultato

13 Maggio 2022

Ultimi tre sabati decisivi per il futuro della squadra di coach Marco Pagliarini.

 

È obbligatoria una vittoria per non cadere nel baratro della serie B. La Nc ora ha tre importanti impegni da non sottovalutare assolutamente: si partirà sabato 14 con la gara interna contro l’Olympic Roma, poi sabato 21 sempre al PalaGalli contro i Muri Antichi e infine sabato 28 con la trasferta siciliana contro il Palermo. Per la Nc è chiaro che se vorrà disputare i playout deve già ottenere i 3 punti contro la squadra dell’ex Andrea Castello e poi sperare in un passo falso dell’Acquachiara, che nell’ultima partita di campionato ha battuto alla Scandone di Napoli proprio i rossocelesti per 10-9. La situazione è talmente complicata per la società civitavecchiese, che per salvarsi dovrà compiere un autentico miracolo. Nel caso contrario, di una eventuale sconfitta nel fine settimana, ci sarà la disfatta di capitan Romiti e compagni.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com