L’Atletico Tirrena subisce due ko ma esce a testa alta

3 Maggio 2021
Condividi
  • 1
    Share

La società del presidente Muneroni nel fine settimana è scesa in campo con l’Under 19 e la serie C.

A Pescara le giovani gialloblu hanno perso 11-0, mentre la prima squadra sabato ai campetti di San Liborio ha ceduto 2-1 alla Roma.

 

Un’altra settimana è trascorsa e l’Atletico Tirrena del presidente Ermanno Muneroni ha concluso l’ennesimo weekend tra i campi di gioco di tutta Italia.

Il 29 aprile, infatti, la giovane formazione gialloblu allenata da mister Olimpia Santoro, che partecipa al prestigiosissima campionato Under 19 Nazionale, ha disputato la gara esterna contro il Florida calcio a 5 presso il PalaRigopiano di Pescara, mentre la prima squadra che svolge il campionato di serie C, sabato pomeriggio alle 16.30 è scesa sul green di San Liborio per sfidare le rivali della Roma.

Le prime hanno perso per 11-0 una sfida che ha fatto vedere la netta superiorità delle abruzzesi, ma dalla stessa parte ha fatto notare allo staff dell’Atletico Tirrena buoni segnali da parte delle giovani atlete, che giorno dopo giorno migliorando e mostrano sempre più passione.

Le ragazze di mister Santoro, invece, sabato hanno perso di misura per 2-1 il match con le capitoline della Roma, con le civitavecchiesi che alla fine del triplice fischio avrebbero sicuramente meritato almeno un punto. E così, dopo due pareggi per la formazione gialloblu arriva il primo stop.

Il match si è praticamente risolto nei primi 11 minuti, in cui le giallorosse hanno segnato le due reti, in cui però è stata colpevole la difesa civitavecchiese, protagonista di alcuni errori. Poi però la squadra di mister Santoro ha colpito un palo con Guiducci e ha avuto una grande occasione con bomber Bussu, ma poi ha trovato il gol al decimo minuto della ripresa su un tiro cross di Guiducci che ha ingannato il portiere avversario, in un secondo tempo in cui le padrone di casa sono state poco efficaci in attacco.

Ma ormai è già tutto passato, la società di futsal cittadino è pronta, carica ed energica per tornare in campo e regalare gioie e sorrisi a tutti i tifosi del grande sodalizio gialloblu.

«Usciamo sconfitti in uno dei templi più importanti del futsal Nazionale – spiega la dirigenza dell’Atletico Tirrena in merito al match dell’Under 19 Nazionale – confrontandoci con un roster che per la maggior parte partecipa al campionato nazionale di serie A2 e già solo questo per noi e per le nostre super girls è stato un grande orgoglio».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo




Condividi
  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com