A Civitavecchia ritorna il calcio a 11 femminile

14 Gennaio 2021

Super l’Atletico Tirrena che nonostante la pandemia allarga il movimento.

Patron Muneroni: <<Sarà un progetto vincente come quello del calcio a cinque>>.

 

Con la pandemia che ha colpito l’ intero Paese ed ha lasciato e lascerà purtroppo nei prossimi anni problematiche sociali ed economiche non indifferenti, anche il mondo dello sport in tutte le sue discipline, compreso il calcio e calcio a cinque, dovrà rialzarsi per riassettarsi e riprogrammare stagioni e progetti futuri.
<<Vero: anche per quanto ci riguarda, noi dell’Atletico Tirrena Civitavecchia – spiega il presidente della società gialloblu Ermanno Muneroni – non nascondiamo il fatto che soprattutto alcuni dei nostri roster giovanili al femminile, hanno segnato il passo con questo virus, perdendo in totale almeno nove/dieci atlete, che nello specifico della disciplina del futsal vuol dire, a parte le quote, iscrizioni perse. E la difficoltà è riproporre roster competitivi anche come numero di tesserate che, vuoi i vari stop, o altre situazioni, tipo la paura legittima del momento, hanno scelto di fermarsi o scegliere altro. E proprio da qui nasce la nostra idea di rilanciare e riproporre come già allestito in passato, anche un undici nel calcio, un progetto questo, che avrà le stesse linee guida, mentalità e crescita vincente, come quello realizzato nel calcio a cinque, cresciuto in modo esponenziale in questi ultimi cinque anni, e che oggi ci vede come l’ unica realtà del comprensorio da Viterbo fino alle porte della Capitale, con ben tre roster di giovanili allestiti e cioè l’Under 15, l’Under 17 e l’Under 19 (novità di quest’anno) e il prestigio con la prima squadra, di partecipare al massimo campionato regionale di serie C. Un progetto, anche questo del calcio, che amplierà il tutto ed è questo l’obiettivo, il nostro bacino di atlete è già molto importante sia negli eventuali gruppi giovanili che andremo a formare che nelle prime squadre. Con questo nuovo progetto, che partirà in primavera con stage programmati per fasce di età, pensiamo di dare una grande risposta e l’ opportunità a tante bambine e ragazze di Civitavecchia e del vicino comprensorio a cui magari non piace il futsal, di confrontarsi e di avere una chance anche nell’affascinante e ormai competitivo mondo del calcio femminile>>.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com