Sconfitta in trasferta per il Crc. Nella quinta giornata di serie A, la squadra dei coach Giampietro Granatelli e Mauro Tronca non riesce ad evitare la sconfitta in quel di Catania. Il risultato di 34-14 condanna i biancorossi ad un’altra battuta d’arresto lontano dalle mura amiche. “Abbiamo iniziato abbastanza bene la partita – racconta l’allenatore Granatelli – poi siamo andati sotto, prendendo un paio di mete una dopo l’altra. Catania è stata brava, è una compagine attrezzata. E’ stata una partita in salita, nel secondo tempo abbiamo recuperato parzialmente con un paio di mete, ma vanno fatti grossi complimenti al Catania. Sono stati superiori a noi, abbiamo perso contro una grande squadra. Nulla comunque è cambiato ai fini della classifica, siamo in linea all’idea che avevamo inizialmente. Siamo una matricola, stiamo cercando di migliorare partite per partita”. Per il CRC mete di Matteo Gasparini e Marco Rossi, ambedue trasformate da Gasparini.

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLÆ

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 21 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0