Non arriva la prima gioia della stagione per la Margutta Litorale in Volley, che deve accontentarsi del primo punto in B2. Dopo il ko per 3-1 incassato sabato scorso al Palasport contro il Casal De’ Pazzi, Iengo e compagne hanno perso anche nella seconda giornata di campionato, sul campo del Viterbo. Le rossoblu hanno pagato a carissimo prezzo un primo set dominato e perso nel finale in modo rocambolesco. Da quel momento le civitavecchiesi sono state costrette ad inseguire le avversarie, riuscendo comunque a raggiungerle sull’1-1 e poi sul 2-2, allungando così la sfida al tie break. Il quinto set si è giocato alla pari, ma sono state le padrone di casa a vincere ai vantaggi e prendere il bottino più corposo. Nel corso di tutta la sfida, coach Pignatelli ha mandato in campo praticamente tutte le sue ragazze, ruotando le schiacciatrici e alternando le palleggiatrici Arena e Catanesi. “Anche in questo caso – racconta Pignatelli – potevamo fare di più. Nel primo Ste abbiamo sciupato un ottimo vantaggio, e probabilmente anche questo ha condizionato la nostra gara. Ci sta, stiamo prendendo le misure con la nuova categoria. Ma dobbiamo crescere e migliorare”.

Anche se di poco, la gara di sabato permette alle marguttine di muovere la classifica.

Litorale in Volley

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com