Pallavolo, la Margutta torna in campo dopo la pausa

15 Novembre 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo la pausa forzata della settimana scorsa per il turno di riposo previsto dal calendario, torna in campo domani la Margutta Litorale in Volley, impegnata nella quinta giornata di B2 femminile. Iengo e compagne se la vedranno contro l’Oristano in quella che ha tutta l’aria di essere un’occasione d’oro per proseguire il cammino che si era interrotto col 3-0 rifilato all’Andrea Doria Tivoli lo scorso 2 novembre. La gara è in programma domani, con inizio anticipato alle 16 per facilitare il rientro a casa delle sarde. E anche le civitavecchiesi proveranno ad accorciare i tempi della sfida, per fare un favore alle avversarie ma prima ancora per evitare di perdere punti per strada contro una compagine sulla carta più che alla portata, come confermano i soli tre punti messi in cascina dalle isolane.

“La nostra salvezza passa da gare come questa – spiega il tecnico Alessio Pignatelli – che non possiamo assolutamente sbagliare. Ogni partita va giocata, non sarà una passeggiata, ma certamente possiamo dire che è una ghiotta chance per mettere altri punti da parte. Mi aspetto il massimo dalla ragazze, anche perché davvero non vediamo l’ora di tornare in campo dopo il turno di pausa di sette giorni fa”.

Per quel che riguarda la formazione, nessun problema per Pignatelli che avrà a disposizione la rosa al completo. Due i dubbi: Alice Grossi, che ha un problemino alla spalla, o Elisa Iengo come schiacciatrice, e Martina Arena o la baby Francesca Catanesi come palleggiatrice.

Litorale in Volley


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo