Le rossoblu sorridono grazie alla vittoria per 3-0 sull’Alfieri Cagliari: ora il primo posto è a un passo.

Contro la formazione sarda non c’è stata partita: le civitavecchiesi hanno sempre dominato il match in lungo e in largo.

 

Arriva grazie a una super prestazione il terzo successo di fila (3-0) per la società cittadina di pallavolo, la Margutta CivitaLad del presidente Marina Pergolesi, nel girone L6 di serie B2 femminile.
Infatti, il primo dei dei due test del fine settimana contro la squadra di Sardegna, l’Alfieri Cagliari, le rossoblu se lo sono aggiudicato senza alcun problema.
L’atteggiamento delle ragazze allenate da coach Pietro Grechi è stato fin da subito propositivo, in cui le giocatrici sono riuscite a limitare le giocate delle pallavoliste ospiti Calì e Ceresi che, grazie alle sue variazioni di gioco, tra l’altro, ha messo spesso in difficoltà la retroguardia ospite. Sia il primo set che il secondo, dunque, sono stati abbastanza facili con la supremazia della CivitaLad dopo una sostanziale fase iniziale di equilibrio.
Il terzo set è stato un lungo monologo delle ragazze di casa, che hanno aumentato ancora di più i giri del motore, travolgendo le isolane. Coach Grechi, infatti, ne approfitta per dare minutaggio a chi ne ha trovato meno in questa parte del campionato. In evidenza ci sono state il libero Lucente, che aveva già ben figurato contro la Roma Volley, chiamata a sostituire Esposito, che comunque è tornata in distinta dopo il lungo stop.
Ora alla Margutta CivitaLad basterà un set per la certezza del primo posto in classifica, grazie alla regola del quoziente set. Ma servirà comunque vincere col miglior risultato possibile per avere una scheda migliore nella classifica avulsa che stilerà la Fipav in ottica griglia playoff.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0