È il momento dei playoff: la formazione femminile dell’Asp pronta a disputare nel weekend la gara di ritorno contro Viterbo.

L’allenatore delle ragazze Pietro Grechi è fiducioso e spera in un buon risultato.

 

Inizia a fare davvero sul serio la Margutta CivitaLad, che a inizio settimana ha iniziato i playoff promozione.
Nel primo incrocio, infatti, le rossoblu sono state obbligate a sfidare due volte il Vbc Viterbo, piazzatosi al settimo posto nella classifica avulsa.

La gara d’andata è andata in scena mercoledì sera a Viterbo, con la gara di ritorno, invece, che è in programma sabato al Palazzetto dello Sport Insolera-Tamagnini.

Il Vbc Viterbo è sicuramente un avversario alla portata della CivitaLad.

Nella prima fase del campionato le ragazze allenate da coach Pietro Grechi si erano imposte con un doppio 3-0 sulle colleghe viterbesi e la sensazione è che il copione possa ripetersi.

Tuttavia, come consuetudine, arriva il commento dell’allenatore rossoblu a mantenere la tensione nel tentativo di evitare facili pronostici che possano portare a cali di concentrazione: «Inizia una fase completamente diversa, dove ogni partita vale come una finale. Noi dobbiamo dimostrare sul campo se siamo in grado di raggiungere il nostro obiettivo. Comunque io mi aspetto due gare durissime, l’errore sarebbe quello di sottovalutare proprio il Viterbo».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com