Archiviate le semifinali playoff contro l’Alfieri Cagliari, ora per le rossoblu è giunto il momento di dare il massimo.

Sabato le ragazze allenate da coach Grechi affronteranno il match d’andata contro il Pomezia.

 

Dopo aver vinto entrambe le semifinali playoff contro l’Alfieri Cagliari, la Margutta CivitaLad è arrivato al momento più delicato e importante della post season, dopo un campionato di pallavolo di serie B2 femminile giocato in maniera impeccabile. Sabato le rossoblu disputeranno il primo atto della finale contro il Pomezia, senza ombra di dubbio un avversario complicato da affrontare, ma che può stare alla portata delle ragazze civitavecchiesi allenate da coach Pietro Grechi.
Inutile dire che da sabato per la formazione femminile dell’Asp inizierà completamente una nuova ed avvincente esperienza (l’ennesima) in cui la concentrazione e la forza saranno molto determinanti. Le rossoblu dovranno dimostrare sul campo se sono in grado di raggiungere la promozione. Certo è che c’è da aspettarsi un match durissimo, ma bello avvincente.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0