Notte di lavoro per i Vigili del fuoco

23 Giugno 2022

Le fiamme hanno distrutto decine di ettari di terreno tra la zona di Borgata Aurelia e via Terme di Traiano alta. Gli uomini della Bonifazi sono stati coadiuvati dai colleghi provenienti da altri comuni. In azione anche gli elicotteri. Messe in salvo diverse abitazioni.

È stata una notte di intenso lavoro per i Vigili del fuoco. E ancora le operazioni di spegnimento dei focolai e di messa in sicurezza non si sono concluse: e questo dimostra l’entità degli incendi che ieri pomeriggio sono scoppiati allo stesso tempo in due punti diversi, tenendo col fiato sospeso per ore i cittadini.

Il primo ha riguardato via Moneta, in zona Aquafelix, il secondo via Lucignani, nei pressi di via Tirso. Il vento non ha fatto altro che complicare una situazione già difficile, che tuttavia ha trovato pronti i Vigili del fuoco, intervenuti con più unità antincendio. Ad occuparsi delle operazioni di spegnimento in via Moneta è stata la squadra 26A di Cerveteri, mentre la 17A della caserma Bonifazi di Civitavecchia ha fronteggiato l’incendio di via Lucignani. Situazione difficile in via Moneta, tanto che i Vigili del fuoco hanno provveduto ad allontanare i residenti dalle loro abitazioni. Le cose non sono andate certo meglio in via Lucignani e nelle strade limitrofe: mezzi antincendio in azione a ridosso dell’autostrada e sulla strada vecchia della Ficoncella, dove la Polizia ha soccorso un camion rimasto imprigionato tra il fumo e le fiamme. Nel tardo pomeriggio si è reso necessario l’intervento sul posto, in ausilio, anche dei vigili del fuoco di Bracciano, Campagnano Romano, Roma Prati e Cerveteri, oltre ai volontari della Protezione civile.

Un altro incendio nel tardo pomeriggio di ieri si è sviluppato anche nei pressi della discarica, causando disagi agli automobilisti, soprattutto per via del fumo. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Bracciano che insieme al personale della caserma Bonifazi si subito messi al lavoro per riuscire ad avere ragione delle fiamme.

In fumo decine di ettari di terreno e macchia mediterranea, tra Borgata Aurelia e la zona alta di via Terme di Traiano. I Vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in salvo diverse ville presenti nelle zone interessate, evacuando molte abitazioni.

Soltanto attorno alle 2 è stato possibile riaprire il tratto dell’autostrada A12 compreso tra Civitavecchia Nord e Civitavecchia Porto in entrambe le direzioni, temporaneamente chiuso in precedenza per la presenza di fumo in carreggiata, in corrispondenza del km 65.

(Civonline)

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com