CIVITAVECCHIA – “Si stanno spegnendo pian piano, ma di tutte queste luci sul Natale civitavecchiese qualcosa resterà. Nessuno può nascondere che il bilancio di luminarie installazioni artistiche sia stato quest’anno straordinario, favorendo più presenze di visitatori e dando alla città un aspetto accogliente in un momento dell’anno che è significativo per le famiglie, ma anche per le imprese. Al termine di questo percorso, è bello poter rendere noto alla città che non si tratta di una fiera dell’effimero, ma di un percorso di programmazione e dialogo che consentirà di crescere ulteriormente tra un anno, secondo un preciso mandato del Sindaco Ernesto Tedesco. Infatti le installazioni artistiche curate da Enel sono state donate al Comune di Civitavecchia e saranno la base dalla quale partire per un Natale ancora più luminoso alla fine del 2023. Si tratta di un risultato dal forte valore simbolico ma anche concreto, per il quale ringraziamo l’azienda”. Così la consigliera delegata ai rapporti con Enel, Barbara La Rosa.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com