Il Tolfa Jazz rilancia Dom Pipkin

4 Maggio 2021
Condividi
  • 3
    Shares

Il concerto del pianista in diretta dagli studi di Londra è stato trasmesso sulla Pagina Facebook.

Per celebrare l’International Jazz Day 2021, sulla Pagina Facebook del Tolfa Jazz il 30 aprile scorso è stato trasmesso il concerto di Dom Pipkin, piano solo e voce, in collegamento dai suoi studi di Londra.

“Il jazz è figlio dell’immigrazione, della contaminazione, del connubio di culture diverse, inconsapevole potenza che ha contribuito alla fine della segregazione razziale. Il jazz è improvvisazione, innovazione, inclusione di generi, dialogo. Questi elementi hanno fatto sì che dal 2011 il jazz entrasse a far parte della lista dei beni del patrimonio immateriale dell’Unesco, stabilendo la data del 30 aprile per celebrare l’International Jazz Day, giornata che riunisce paesi e comunità in tutto il mondo per celebrare l’arte del jazz, evidenziando il suo ruolo importante nell’incoraggiare il dialogo, combattere la discriminazione e promuovere la dignità umana.

Questo riconoscimento testimonia il fatto che la musica sa essere un esempio mirabile di collaborazione fra individui e comunità: uno scambio ininterrotto di idee e di risorse che trascende ogni barriera culturale o tentazione classificatoria” ricordano dal Tolfa Jazz, da 12 anni protagonista dello “Spirit of New Orleans” in Italia.

Già ospite del Tolfa Jazz Festival, l’evento è organizzato dall’Associazione ETRA con il patrocinio del Comune di Tolfa, nel 2018, Dom Pipkin promuove la musica e la cultura di New Orleans da oltre 20 anni: si è esibito nei principali festival europei oltre a club, teatro, radio e tv di Londra. Una carriera straordinaria accanto a David Byrne, Ray Davies e ai Morcheeba, il pianista Dom Pipkin è un frequentatore abituale di New Orleans dove si è esibito al festival “Jazz and Heritage”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo




Condividi
  • 3
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com