Emanuela Mari si presenta: “Dalla parte dei cittadini”

20 Marzo 2019
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Coerenza, unità centrodestra e impegno sociale: sono le tre fondamenta su cui si basa la candidatura al consiglio comunale di Emanuela Mari. Candidatura che è stata presentata ufficialmente insieme all’onorevole di Forza Italia Alessandro Battilocchio, al coordinatore cittadino Roberto D’Ottavio e al candidato sindaco Ernesto Tedesco, alla sua prima uscita pubblica dopo l’investitura della coalizione di centrodestra. “Rimango coerente alle mie idee e non ho mai avuto dubbi sulla mia appartenenza a Forza Italia che è la mia casa naturale. Un percorso iniziato 20 anni fa, nel quale ho avuto l’opportunità di ricoprire il ruolo di vice coordinatrice e di partecipare attivamente alla ricostruzione del partito” spiega Emanuela Mari che sottolinea con soddisfazione la ritrovata unità nel centrodestra. “C’è stato un confronto anche accesso all’interno di Forza Italia ma dopo quanto successo nel 2014 l’unità della coalizione era un valore irrinunciabile e le ultime elezioni regionali e comunali lo hanno dimostrato: il centrodestra quando è compatto vince in tutta Italia. Ringrazio per il passo indietro Zappacosta e Grasso, con il quale ho condiviso da 4 anni a questa parte tante battaglie contro l’amministrazione grillina e che si è dimostrato l’unico vero consigliere di opposizione a questa giunta. Tedesco – prosegue Mari – è una figura di garanzia, con una grande esperienza e cultura che sono sicura risolleverà Civitavecchia”. L’impegno di Emanuela Mari nel corso di tutta la sua esperienza politica è stato rivolto al sociale e all’ascolto delle esigenze di commercianti e dei cittadini. Punti cardini anche di questa campagna elettorale. “C’è bisogno di una politica che fornisca aiuti alle famiglie e che sostenga attivamente i commercianti, stremati invece da 5 anni di malgoverno a 5 Stelle tra la telenoveladehors, le tasse esorbitanti e per ultimo il progetto dell’outlet a Fiumaretta. E’ necessario anche investire nello sport – prosegue Emanuela Mari – puntando a far tornare a Civitavecchia i grandi eventi che con le giunte di centrodestra sono state un volano per il turismo e il commercio, oltre alla visibilità di cui ha potuto godere tutta la città. Istanze che mi impegno già da adesso a portare all’interno del Comune”. “Conosco il suo forte impegno sociale – aggiunge Ernesto Tedesco – e la sua professionalità. C’è bisogno di persone valide, giovani, piene di idee e che hanno già avuto un approccio amministrativo come Emanuela”. Alle parole del candidato sindaco fanno eco gli interventi del coordinatore cittadino Roberto D’Ottavio, che ha sottolineato l’impegno per arrivare all’unità della coalizione,e dell’onorevole Alessandro Battilocchio: “Polis al servizio della comunità, Emanuela è sulla mia stessa lunghezza d’onda del modo di fare ed intendere la politica”.


  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  •  
    6
    Shares
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

commenti