CIVITAVECCHIA, BONUS BEBÈ: CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM PER I NATI NEL 2021

23 Marzo 2022

L’assessore ai Servizi sociali Cinzia Napoli comunica che è stato approvato l’avviso pubblico per l’assegnazione del “Bonus Bebè” a favore di nuclei familiari, anche monogenitoriali, che presentano uno stato di disagio economico, in cui sono presenti minori nati nel corso dell’anno 2021.

I richiedenti devono possedere i seguenti requisiti: essere cittadini italiani, comunitari o extracomunitari purché in possesso di idoneo titolo di soggiorno; risultare residenti nella Città di Civitavecchia negli ultimi cinque anni in maniera consecutiva e comunque fino alla data di pubblicazione del presente avviso; aver un ISEE minorenni, in corso di validità, di importo non superiore a diecimila euro.

In caso di affidamento esclusivo del minore a un solo genitore, il contributo potrà essere richiesto solamente dal genitore affidatario. Nel caso in cui i genitori siano separati la domanda potrà essere presentata dal genitore nel cui nucleo familiare risiede il minore.

Per la presentazione della domanda è necessario essere in possesso dello SPID. Il modulo da compilare entro le ore 12,00 del 27/04/2022 è disponibile al link: https://comunecivitavecchia.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=SOC_006

In caso di impossibilità a provvedere alla compilazione online è possibile contattare i seguenti numeri: 0766 590764 , 0766 590777, 0766 590779, 0766 590795, (l’assistenza telefonica sarà garantita il martedì e giovedì dalle ore 10,00 alle 12,00 e anche dalle 15,30 alle 17,00).

Compilando il modulo online occorre comunicare i propri dati anagrafici, il numero telefonico, e l’indirizzo e-mail, di essere in possesso dell’ISEE in corso di validità oppure il protocollo della DSU.

Alla domanda dovrà essere allegata copia del documento di identità del richiedente. Gli stranieri non appartenenti all’Unione europea dovranno allegare anche copia del permesso di soggiorno in corso di validità (nel caso di impossibilità a presentare copia del documento di identità del richiedente occorre indicare nella domanda, nell’apposito spazio riservato: tipo di documento, numero, ente che ha provveduto al rilascio, data di emissione e scadenza).

Verranno escluse dall’ammissione al beneficio le domande prive della copia del permesso di soggiorno, nonché documenti ritenuti non validi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com