allievi cpc

12a Giornata Allievi provinciali (Roma)
Honey Soccer 1 vs CPC2005 1
Marcatori: Zunino (HS) ; Romualdi (CPC2005)
Arbitro: Gianfranceschi della sezione di Civitavecchia

Honey Soccer Ermito Locorotondo falcone Scatolini Pelliccioni Gordini Scavalli Pinti Zunino Fornari Cagnetta DISP no12 Abera Noto Petrelli Romeo Macale Dinicola ALLENATORE Angeletti
CPC2005 Ciocci Todaro Battellocchi Palmieri catarinacci Angeloni BAffetti Lava Poveromo Mottola Visciola DISP Tarantini Sacchetti Memmoli Lanari Francavilla Renzi Romualdi ALLENATORE E. Gallina

Soffre fin troppo la compagine guidata da Enrico Gallina su di un terreno di gioco  che poco ha di quella definizione, con di fronte un’ottima squadra che per poco non porta a casa l’intera posta. La CPC2005 parte con una formazione inedita, lasciando fuori Lanari  e Memmoli, in un turn-over forse troppo azzardato vista la caratura dell’avversario capace di infliggere al Casalotti un sonoro tre a uno. La CPC2005 comunque ci mette del suo non giocando una buona gara, su di un terreno di gioco che ha frenato e non poco le folate offensive degli avanti portuali, ma capace di riagguantare il pareggio a cinque minuti dal termine.  Ne nasce una partita col gioco che ristagna per lunghi tratti  a centrocampo, con le occasioni col contagocce da entrambe le parti, e con i portuali che alla fine faticano fin troppo per ristabilire la parità.
Parte comunque bene la CPC2005 e già al 3′ va alla conclusione con Lava, ma l’estremo difensore dell’Honey Soccer vanifica il tutto. Per due volte  Mottola nel giro di due minuti, 10′ e 12′, va vicino alla segnatura per poi lasciare spazio alla formazione di casa che al 15 con Scavalli in mischia va vicino al vantaggio. La CPC2005 tiene comunque campo e con  Poveromo al 17′ e 21′ va alla conclusione senza nessun esito per il tabellino. L’Honey passa al 30′ dopo aver vanificato un’altra occasione pochi minuti prima sempre con Scavalli, e lo fa con Zunino lesto  ad approfittare di un errore di Palmieri a centrocampo. Prima del termine due occasioni, una per parte, Romeo e Visciola gli esecutori dei tiri senza che però il risultato cambi. Secondo tempo prevalentemente giocato a centrocampo, con i locali che mantengono il pallino del  gioco andando vicino al gol in due occasioni con Romeo e Gordini. Al 35′ Romualdi ristabilisce la parità, approfittando di una mischia in area decretando l’uno a uno finale.
Si allontanano le battistrada del girone, Anguillara e Casalotti, vincenti entrambe nei loro incontri e per la CPC2005 la vetta ora a 4 punti si allontana. Forse perdere ancora punti  in futuro significherà cancellare definitivamente i sogni di gloria, ma allo stesso tempo inanellare qualche vittoria consecutiva riaccenderà quella speranza ora sbiadita.

(Fonte e Foto: Maurizio Spreghini)

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com