Vecchia e Csl Soccer pronte per la Coppa Italia

17 Settembre 2020
Condividi

Domenica nerazzurri e rossoblu in campo. I ragazzi di Caputo se la vedranno contro la Polisportiva Faul Cimini, quelli di Pallassini con il Passoscuro.

 

Domenica si torna in campo per la Coppa Italia, la competizione che vedrà tutte le partite secche fino alle semifinali.

Per l’Eccellenza, oltre alle squadre di tutto il comprensorio, sarà di scena dinanzi al pubblico amico il Civitavecchia Calcio 1920 del presidente Patrizio Presutti, che sfiderà la Polisportiva Faul Cimini, mentre dal fronte Promozione la Csl Soccer se la vedrà con il Passoscuro.

Le due squadre locali ce la dovranno mettere tutta per accedere al secondo turno della manifestazione, che ci sarà martedì 8 dicembre.

I nerazzurri di mister Paolo Caputo, dopo aver iniziato la preparazione e affrontato tre amichevoli, di cui due vinte e una pareggiata, senza dubbio sono in una buona condizione fisica, ma il vero banco di prova ci sarà proprio domenica al Tamagnini, dove davanti al pubblico amico capitan Bevilacqua e compagni dovranno assolutamente conquistare l’accesso al turno successivo.

La stessa sorte se l’auspicano i tifosi rossoblu nei riguardi della Csl Soccer di patron Vitaliano Villotti.

La nuova rosa del neo tecnico Alessandro Pallassini cercherà tramite i nuovi e mirati innesti di battere il Passoscuro e andare avanti il più possibile in questa importante manifestazione.

C’è anche una buona notizia da parte della Lnd, ossia la presenza di pubblico per un massimo di 200 tifosi, a differenza dell’ultimo comunicato che annunciava fino al 30 settembre la disputa di tutte le partite a porte chiuse.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo