Si è tenuto nel tardo pomeriggio di Martedì il primo Consiglio dell’Amministrazione Tosoni dell’Università Agraria di Tarquinia. Un importante momento della vita dell’Ente svoltosi nella sala convegni di Palazzo Vipereschi, a causa dell’indisponibilità della Sala del Consiglio, per la quale comunque è stato già avviato un percorso di risistemazione con la rimozione del guano di piccione, che proseguirà nei mesi a venire con la sistemazione delle tubazioni rotte.
Ha aperto la seduta il Presidente, Alberto Tosoni, che ha presentato a tutti il Segretario, Andrea Bargiacchi permettendogli di illustrare il nuovo statuto.
Priorità è stata la convalida dei membri del Consiglio, atto fondamentale per poter completare il passaggio di consegne presso l’istituto bancario dell’Ente, e dunque portare avanti le operazioni di pagamento necessarie.
Il secondo punto all’ordine del giorno ha portato alla elezione del consigliere Maurizio Perinu come presidente del Consiglio di Amministrazione, con 12 voti su 17 totali.
Le parole di Perinu a margine della sua elezione sono state apprezzate da tutti: “Puntiamo concretamente a lavorare, senza troppe parole. Auspico nella collaborazione proficua da parte di tutti, perchè abbiamo le condizioni per lavorare tutti e portare progetti per l’Ente. Governiamo con la voglia di dare un contributo positivo. Io sarò super partes, non cercherò scontri e rappresento una Amministrazione basata su apertura e dialogo. Vi prego, dialoghiamo e facciamo insieme cose davvero importanti”.
Il consigliere di opposizione Maurizio Leoncelli ha replicato come l’opposizione sarà costruttiva ed aperta al dialogo, ma anche vigile.
Il consigliere Sacripanti si è unito ai complimenti a Perinu, ringraziando tutti e soprattutto salutando le donne parte del Consiglio.
E’ stata dunque la volta del Presidente Tosoni, che ha ringraziato tutti, consiglieri, elettori, cittadinanza, senza dimenticare gli ex amministratori dell’Ente. Ha fatto un lungo discorso focalizzandosi sul senso di responsabilità che deve sempre permeare l’azione amministrativa: “Responsabilità perché c’è in ballo la gestione di un Ente importante, un Ente che ha un ruolo forte nella trasmissione dell’identità culturale tarquiniese, nella tutela e valorizzazione dei beni comuni, un Ente con un peso nell’economia locale, un Ente che è la storia passata di tarquinia, che è presente e che è nostro dovere renderlo anche storia futura. Dunque responsabilità per il peso storico, culturale ed economico che ha; ed al contempo consapevolezza delle reali condizioni in cui opera e dei limiti della sua azione”.
Sono state dunque illustrate le linee programmatiche dell’Amministrazione e nominati gli assessori che faranno parte della Giunta assieme al Presidente Alberto Tosoni: Alessia Selvaggini, Stefano Proli, Roberto Luccioli, Alessandro Sacripanti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com