pietro tidei

Pietro Tidei: “Le bugie di Minghella e Bacheca hanno le gambe corte”

17 Febbraio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Le bugie di Minghella e Bacheca hanno le gambe corte e costeranno davvero caro ai cittadini di Santa Marinella.

Il progetto per la costruzione di un nuovo Municipio – Teatro – Parcheggio e piazza antistante frutto della mia giunta comunale peraltro assistito da un finanziamento regionale di cinque miliardi delle vecchie lire sarebbe stato completato in un anno e mezzo!

La decennale e catastrofica era Bacheca ha preferito buttare questo progetto nel cestino, perdere il finanziamento a favore di un progetto per una piazza mai realizzata! E bene si, al posto della piazza, Bacheca e company hanno lasciato una “buca polverosa” che i cittadini pagheranno sotto forma di risarcimento danni di oltre due milioni e mezzo di euro richiesti dalla ditta che avrebbe dovuto realizzare l’opera!

Piove sul bagnato! Un altro debito da pagare su un bilancio comunale già dilaniato per opera di questi incompetenti e cialtroni!

Ecco in pillole i numeri della disfatta:

– Falsi residui attivi pari a 34 milioni . Falsi perché oltre 15 milioni non sono più  esigibili e quindi fuori dal bilancio;

– Residui passivi oltre 24 milioni. Facendo la differenza tra le somme da riscuotere e da pagare, alle casse comunali mancano già oltre 5 milioni di euro;

– Debiti fuori bilancio 400.000 euro (quelli finora accertati) anche se la maggior parte sono ancora in via di accertamento;

– Impegni per incarichi legali 350.000 euro (anche questi in via di accertamento);

– Anticipazioni in banca (cioè debiti) fino al massimo consentito dei 5/12, pari a 9 milioni e 900 mila euro;

– Fatture da pagare oltre 8 milioni di euro;

– Spesa fissa annuale per ammortamento mutui- 1 milione di euro;

– Entrate  totali con IMU di giugno: 4 milioni, per un totale di 7.800.000

– al netto delle entrate previste per giugno, il debito complessivo dell’Ente ammonta  a 23 milioni circa.

– Disponibilità di cassa: 3.800.000 euro.

A questo scempio decisamente preoccupante, si aggiunge un finanziamento regionale finalizzato alla costruzione di un asilo che purtroppo non si è fatto e che l’amministrazione avrebbe dovuto quindi restituire. Bene utilizzare il condizionale poiché , di questa somma che il commissario straordinario quale capo dell’amministrazione dovrebbe restituire, pare non vi sia alcuna traccia e soprattutto disponibilità.

Ecco il capolavoro frutto dell’incompetenza e cialtroneria di una banda di incapaci!”.

Lo ha dichiarato il candidato a sindaco nel Comune di Santa Marinella per il centrosinistra Pietro





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo