Pallavolo, la Margutta batte Viterbo al Palasport

17 Febbraio 2020
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE B2 FEMMINILE

Non è stata una passeggiata, ma alla fine la Margutta Litorale in Volley ha ottenuto quello che voleva. Sabato pomeriggio al Palasport le rossoblu hanno battuto per 3-1 il Viterbo, diretta concorrente in chiave salvezza, al termine di una vera e propria battaglia. Dopo aver travolto le avversarie nel primo set, Iengo e compagne hanno sofferto nel secondo, con le viterbesi che hanno preso coraggio e alla fine l’hanno spuntata per 27-25. Decisivo il terzo e infinito set, vinto dalle civitavecchiesi per 35-33 dopo continui capovolgimenti. Avanti per 2-1, le marguttine hanno avuto vita facile nel quarto set e hanno chiuso la partita sul 3-1.

“Bene la prima e la quarta frazione di gioco – spiega Alessio Pignatelli a fine partita – mentre nella parte centrale abbiamo sofferto un po’ un Viterbo che ha giocato tutte le sue carte per cercare di venir fuori da una posizione di classifica complicata. Noi eravamo concentrate e non abbiamo mollato nonostante qualche momento di difficoltà. Chiuso il discorso salvezza? Direi che ci siamo quasi, sicuramente questo ci permetterà di giocare con maggiore spensieratezza alle gare che restano da qui alla fine”.

Per quel che riguarda la classifica, la Margutta Civitavecchia sale a quota 14, a +6 sulla zona rossa, occupata al momento dal Viterbo, che resta all’ultimo posto, e dal Terracina. Nel prossimo turno Iengo e compagne saranno ospiti del Tivoli, strapazzata all’andata al Palasport per 3-0, con la possibilità di allungare ancora sulla zona retrocessione.

Litorale in Volley


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo