Pallavolo: debutto casalingo per la Revolution, aria di derby per la Margutta

25 Ottobre 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

C MASCHILE

Debutto stagionale in casa per la Revolution Litorale in Volley nel campionato di serie C maschile. Domenica alle 19 al Palasport il sestetto allenato da Alessandro Sansolini ospiterà il Serapo Gaeta, formazione che ha cambiato qualcosa rispetto alla passata stagione e che all’esordio ha strapazzato il Tarquinia per 3-0. Diverso il discorso di Mancini e compagni, che hanno conquistato il primo punto stagionale sul campo del Viterbo, dove è arrivata una sconfitta per 3-2, ma che vanno a caccia del primo successo della stagione. La gara è stata spostata a domenica, per permettere al tecnico Sansolini di avere a disposizione il centrale Brunelli. Per il resto formazione praticamente al completo, fatta eccezione per Michele Amoni, che in settimana ha riportato un problema alla caviglia.

“Siamo pronti e carichi a mille come fosse la prima di campionato – afferma capitan Mancini – abbiamo preso quanto di buono fatto contro Viterbo all’esordio stagionale, ma abbiamo messo alle spalle la sconfitta. Vogliamo prenderci i tre punti, per iniziare a dire la nostra in questo campionato. Ma senza sottovalutare i nostri prossimi avversari. Serapo Gaeta è una compagine insidiosa, che ci ha messo sempre in difficoltà, anche nell’ultima stagione. Noi siamo consapevoli della forza della nostra squadra, ma non possiamo dare nulla per scontato. Sarà una bella partita, che giocheremo ad armi pari”.

B2 FEMMINILE

Aria di derby per la Margutta Litorale in Volley nella seconda giornata di B2. Dopo il ko all’esordio di sabato scorso contro le ragazze terribili del VolleyRò Casal De’ Pazzi, domani alle 17 le rossoblu saranno ospiti del Viterbo, sestetto contro il quale negli ultimi anni ci sono state sfide importanti, a volte anche decisive, come quelle ai tempi della promozione in serie C.  Una formazione, quella gialloblu, che ha cambiato l’intero sestetto rispetto allo scorso anno, ha aggiunto nuove giocatrici, tra le quali la palleggiatrice. Dal canto suo, Iengo e compagne vanno alla ricerca del primo risultato utile della stagione, dopo l’amaro che ha lasciato la sfida d’esordio, nella quale probabilmente si poteva fare di più.

“Viterbo ha cambiato molto – afferma coach Alessio Pignatelli – ma è una squadra molto ben organizzata, che abbiamo affrontato nel precampionato, perdendo per 2-1. Noi siamo pronti a fare la nostra gara, a provare a prenderci il successo, su un campo ostico. Vogliamo sbloccarci il primo possibile e ce la metteremo tutta per farlo già domani”.

Per quel che riguarda le formazioni, tutte a disposizione di Pignatelli, compresa la palleggiatrice Martina Arena, che ha superato i problemi personali ed è rientrata in gruppo. Pochi gli allenamenti svolti, però, per cui nel ruolo di alzatrice dovrebbe giocare la giovane Francesca Catanesi. Asia Lucente è stata convocata, invece, come secondo libero.

Litorale in Volley


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo