continua…

Si perché, al di là dell’istintiva e primordiale spinta a far parte di un branco e ad avere un ruolo riconosciuto e approvato al suo interno per garantirci la soddisfazione dei bisogni fondamentali, il conformismo attecchisce bene in personalità fragili, insicure, con bassa autostima e, quindi, particolarmente bisognose dell’approvazione altrui. Per questa ragione può portare a dipendenza e all’emulazione fino ai casi estremi del fanatismo religioso o politico o alla criminalità organizzata. Ma la questione riguarda anche i cosiddetti normali che normali non sono perché più o meno siamo tutti nevrotici. Il conformismo riguarda anche la cultura, l’educazione, la tradizione. È frequente sentire parlare le persone di valori, di abitudini di modi di essere appresi in famiglia e del loro desiderio di riproporli da adulti ai loro figli e nelle loro nuove famiglie. Questo le fa sentire al sicuro e riconosciute e approvate al loro interno dalla voce memorizzata dei loro genitori che dice loro: “brava bambina, hai fatto bene i compiti, mamma e papà sono contenti di te!”.Il conformismo è un meccanismo ipnotico individuale e di massa, primordiale e istintivo, che ci rende prigionieri, gregge, massa, branco anche fino alle estreme conseguenze. Ma per fortuna c’è un antidoto: la consapevolezza! Quanto più impariamo a conoscerci, a ragionare con la nostra testa, quante più cose conosciamo di noi stessi e del mondo che ci circonda, quante più domande e dubbi coltiviamo dentro di noi tanto più liberi ci ritroviamo da queste dinamiche di manipolazione di massa nascoste dietro i rassicuranti termini di cultura e tradizione. Il demonizzato anti-conformismo è la via maestra per liberarci dal servaggio bestiale dell’approvazione e del riconoscimento di gruppo e sociale. La realizzazione non riguarda il nostro adeguamento ad uno schema collettivo, il diventare un cittadino modello applaudito e rispettato dalle masse, ma il rompere questi schemi mentali e diventare semplicemente ciò che siamo sin dalla nascita: noi stessi nella nostra inimitabile, eccezionale e anticonformista unicità.

fine

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com