tidei 0236

Coalizione Tidei Sindaco: “Perché la Commissaria non dichiara il dissesto?”

28 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“In questi giorni sono state pubblicate nell’albo pretorio del comune di S.Marinella degli atti proposti dalla commissaria prefettizia che parlano chiaro e comprovano quanti e quali siano le difficoltà nelle quali versa il nostro comune. In particolare sono oggetto di preoccupazione la delibera N° 10 del 27 marzo 2018 che vede l’aumento sia della mensa scolastica che dei servizi prescuola che di fatto sono incrementati del 100%.

tidei sindaco

Mentre a voce alta alcuni dichiarano che le casse comunali non sono al fallimento, gli atti della commissaria fanno chiaramente intendere come ci sia la necessità impellente di fare cassa. In tutto questo coloro che pagano il prezzo più alto siamo noi cittadini. Una famiglia con reddito medio e con due figli in età scolastica si ritroverà a pagare tra i 150 ed i 180 euro a trimestre ai quali si aggiungono ulteriori 60 euro, 120 se i figli sono due. Come se non bastasse arriva anche la delibera N°7 del 22 marzo 2018 dove a fianco di un dettagliato inventario dei beni immobili di proprietà comunale viene allegata una tabella di beni da valorizzare.

tidei sindaco2

Come si può vedere tutti i parchi pubblici ed anche il complesso sportivo sono indicati in questa lista il che significa che questi beni verranno de facto privatizzati con le evidenti ricadute sulla cittadinanza. Praticamente quello che voleva fare la giunta a guida Bacheca. Come coalizione vogliamo esprimere la nostra assoluta contrarietà a questi provvedimenti, riteniamo che la commissaria prefettizia pur se nell’ambito delle sue competenze stia seguendo una linea che impedirà a chi vincerà le elezioni di effettuare scelte programmatiche e di ri-assetto cittadino. Tutto questo sicuramente si rende necessario per tamponare l’emergenza economico-finanziaria ma ci domandiamo: Perché questi provvedimenti invece di dichiarare un dissesto che è oramai inevitabile? Perché tanta fermezza su questa linea? Quali sono le scelte che la portano a non dichiarare il dissesto? Siamo rispettosi del suo lavoro ma quantomeno spieghi le motivazioni per le quali non sta dichiarando il dissesto. Lasciate ai Santamarinellesi ed ai Santaseverini decidere del loro destino”.

La coalizione a sostegno di Pitero Tidei Sindaco.





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo