*

merry christmas

🎄🎅🏻 Auguri di buon Natale a tutti i nostri lettori 🎄🎅🏻

usb logo

Stato di agitazione del personale AEC di Ippocrate

23 Novembre 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le  00.SS unitamente alle RSA, operanti presso la SOT IPPOCRATE srl in liquidazione controllata dalla HOLDING HCS srl in liquidazione, comunicano lo  stato di agitazione di tutto il perSonale AEC’ operante nella SOT soc. IPPOCRATE srl. Nel comunicato si legge: “Visto l’aggravarsi negli ultimi due anni delle situazioni lavorative, economiche e sociali del Servizio Assistenti Educatrici Culturali (AEC) e considerata la grave reticenza della Amministrazione Comunale e della Sot Ippocrate srl che convocava le parti soltanto dopo continui preavvisi di stato di agitazione (24/06/2016 — 21/09/2016 25/10/2016) senza mai risolvere i problemi evidenziati nelle ultime 3 riunioni e finalizzati alla salvaguardia e tutela economica normativa e contrattuale di tutto il personale e dei bambini con Handicap utenti;
Tenuto conto del contratto annuale UNEBA applicato soltanto per nove mesi cioè non solare ma scolastico che produce buste paga e stipendi a zero lire nel periodo estiVo, con contrazioni quindi di ferie, permessi e visite specialistiche;
Visto il taglio del monte ore messo in atto dalla .Amininistrazion.e Comunale (Determina Dirigenziale Pubblica Istruzione n° 1674 del 01/09/2016) nei confronti della Soc. Ippocrate, con riduzione di ore da 1770 settimanali a 1589 che determina le mancate assunzioni e/o sostituzioni con lavoratrici supplenti a tempo determinato, che determina le mancate sostituzioni tra le operatrici stesse nei primi tre giorni di malattia e/o Legge 104 etc..;

Preso atto che, esisteva per continuità sociale e istruttiva un rapporto fisso tra bambino utente e AEC e che quest’ anno con l’aumento dei bambini e con il taglio delle ore cio non e più applicabile (a diverse operatrici sono stati affidati più bambini addirittura e in plessi diversi in zone anche lontane;
Considerato che, senza i risparmi di gestioni venuti a mancare per il taglio ore e senza i piccoli finanziamenti esterni, nel periodo estivo probabilmente non si svolgerà più il CENTRO ESTIVO a domanda peri Bambini;
Tenuto conto che alle operatrici AEC è stato abolito il buono pasto ed è stato tolto i] pasto educativo insieme ai bambini con turni di lavoro senza mangiare;
Visto che spesso si verificano problematiche nelle buste paga e che non si riesce mai ad avere confronto tecnico e quindi verifica con l’Ufficio Competente;
Considerato che, sempre per il famigerato risparmio di gestione, l’Amministrazione Comunale ha ridotto anche il prezzo orario da euro 20,88 a euro 18,50;
Preso atto che l’Amministrazione Comunale non ha intenzione di modificare in alcun modo le proprie, posizioni;
Tenuto infine conto che il Servizio AEC di Ippocrate srl in liquidazione .è parte integrante della vertenza sindacale in atto tra Amministrazione Comunale, HCS, SOT e SINDACATI per la costituzione di una NEW CO;
Ritenuto che tali comportamenti, oltre a procurare enormi difficoltà economiche al personale, crea notevoli disservizi e motivi di forti preoccupazioni al servizio stesso;
INDICONO, a partire dalla data odierna, LO STATO DI AGITAZIONE di tutto il personale operante all’interno della SOT Soc. Ippocrate srl in liquidazione, riservandosi sin da ora di attivare tutte le azioni dì lotta sindacale al fine della tutela e della salvaguardia dei livelli economici e contrattuali di tutti i lavoratori”.

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo