Usi civici, gruppo M5S: “Tedesco ricorra al TAR contro la delibera regionale che approva la perizia Monaci”

21 Settembre 2020
Condividi
  • 1
    Share

Venerdì scorso abbiamo protocollato una mozione urgente per la ormai annosa questione degli usi civici, con l’intenzione di condividerla con tutto il consiglio comunale, come già avvenuto in precedenza su questo tema.
La mozione intende impegnare il Sindaco e la Giunta a ricorrere al TAR contro la delibera regionale 476 del 21/07/2020 che approva la perizia Monaci per le tenute Ferrara e XIII Quartucci.
Tutto ciò al fine di procedere in continuità con l’opposizione alla perizia Monaci che il comune ha già avviato nel 2018 insieme ad oltre mille cittadini, esprimendo forti perplessità sia sull’iter procedurale che nel merito della perizia.
Con l’approvazione della perizia Monaci da parte della regione vengono gravate da uso civico delle aree private e pubbliche che prima erano libere, tra cui l’area comunale dello Stadio Fattori sulla quale è già stato pianificato e stanziato un importante intervento di riqualificazione, che richiederebbe la liquidazione degli usi civici in analogia con quanto avvenuto con la ristrutturazione del Parco della Resistenza.Usi civici, gruppo M5S: “Tedesco ricorra al TAR contro la delibera regionale che approva la perizia Monaci”.
Siamo convinti che il comune, come fatto finora, debba dare il massimo per tutelare i diritti sui beni pubblici e soprattutto su quelli dei privati cittadini, che hanno avuto negli ultimi anni una grave limitazione sulle loro proprietà che ci auguriamo si concluda presto.

Gruppo consiliare M5S

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi
  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo