Lo annuncia il Sindaco Pietro Tidei ospitato questa mattina sulla spiaggia del Banzai Sporting Club alla presenza del Presidente della Federazione Sportiva Italiana Sci Nautico e Wakeboard riconosciuta dal Coni, Dott. Luciano Serafica, per la seconda Tappa del Campionato Italiano Juniores Surfing Fisw. “Un grande onore poter prendere parte ad un Campionato Italiano così importante che ha come tappa proprio il Banzai Sporting Club del nostro territorio, sede del surf tra le più prestigiose e famose d’Italia – ha sostenuto il sindaco Pietro Tidei – Nonostante la giornata lavorativa odierna, tantissimi i giovani e le loro famiglie presenti alla manifestazione, che hanno registrato sold out negli alberghi della zona. Quello a cui stiamo lavorando da mesi ha iniziato a portare i suoi primi frutti. Con determinazione stiamo puntando ad una destagionalizzazione del turismo che viva lo sport non solo in estate, ma anche in tutti gli altri mesi dell’anno”.
La Perla rappresenta un polo di riferimento per il surf, uno degli sport più amati sul territorio, distante 60 km da Roma, vicina all’Aeroporto, a pochi km da Civitavecchia e facilmente raggiungibile dalle altre città del litorale romano. Chi la raggiunge può godere di un buon clima, del mare e delle sue spiagge e soprattutto di una Città dello Sport ricca di discipline da praticare. “Stiamo intraprendendo un importante progetto con due imprenditori del territorio che hanno a cuore la nostra Perla – conclude il primo cittadino – Oggi Santa Marinella si avvia a conquistare il titolo di Capitale del Surf in Italia e questo è l’obiettivo che intendiamo raggiungere”.

Il Sindaco Avv. Pietro Tidei

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com