QUALE SINTESI DEGLI OPPOSTI? DI ALESSANDRO SPAMPINATO (2^ parte)

6 Marzo 2022

continua…

Il rischio di due fronti contrapposti e inconciliabili è il cedimento dell’intera struttura! Così allo stesso modo in questi due anni abbiamo visto fronteggiarsi due agguerritissime fazioni: i vax e i no vax. Con quale risultato? Se sommiamo questa frattura ai lockdown, al distanziamento e alle decine e decine di DPCM sfornati quasi ogni settimana il rischio è il cedimento del tessuto sociale e dell’identità nazionale. Istituzioni in preda a confusioni, conflitti, contraddizioni e guerre intestine cosa possono produrre? È interessante la visione che dà il film “Don’t Look Up” con Leonardo di Caprio che divide la società in “sopraguardisti” ovvero quelle persone che guardano il cielo in attesa di vedere comparire la cometa che distruggerà il mondo e i “terraguardisti” che non credono nella sua esistenza e continuano a vivere la loro superficiale e banalissima vita fatta di luoghi comuni e apparenze. L’umanità in questo film è instupidita e priva di identità ed è guidata da una classe dirigente fatta di psicopatici miliardari narcisisti. Ecco quale fine può prospettarsi quando a dominare sono il conflitto, la separazione, la violenza, la corruzione anche del pensiero e la dualità. Quello che accade al mondo è esattamente ciò che accade al singolo individuo. Le persone, per lo più, sembrano arrabbiate, sospettose, guardinghe, maliziose, evitanti e pronte a scattare o a mettersi sulla difensiva al primo segno di contraddizione o diversità. Dove sono finiti secoli di cultura, di filosofia, di scienza e conoscenza? Dove sono finiti Socrate, Cartesio, Giordano Bruno, Paracelso e dove sono finiti i Santi del passato come San Francesco e San Giovanni della Croce? Secoli di sacrifici e sforzi costati anche la vita di persone eccezionali per portare Verità, Armonia, Sapienza, Bellezza, Unione e Amore all’Umanità e ora le persone, i popoli, le nazioni e le Religioni sono tutti gli uni contro gli altri pronti ad odiarsi e a combattersi nei modi più miserevoli e infimi. Forse dopo tanta ricchezza e tanti doni non colti è giunta l’ora della resa dei conti. Staremo a vedere naturalmente ma intanto cerchiamo di ricordarci, per quanto ancora possibile, che siamo tutti esseri umani in viaggio nella vita, alla ricerca di legami d’amore e portatori inconsapevoli di Verità e Mistero.

fine

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com