Patrizia Badini rieletta all’unanimità presidente dell’Ail Viterbo

10 Maggio 2022

Patrizia Badini rieletta all’unanimità presidente dell’Ail Viterbo. Il dottor Marco Montanaro è stato confermato nella veste di vice presidente. Nel corso dell’assemblea Badini e Montanaro, che rimarranno in carica per altri tre anni, hanno ringraziato gli associati per aver rinnovato la fiducia nei loro confronti. È stato poi fatto il punto della situazione sulle attività svolte in ambito provinciale e sui progetti futuri da realizzare con due punti fermi: le Stelle di Natale e le Uova di Pasqua che rappresentano i capisaldi nella raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica e del miglioramento dei servizi sul territorio per l’assistenza ai malati e ai loro famigliari.
“Ringrazio i soci – dichiara la presidente Badini -. Essere nuovamente rieletta, dopo 28 anni continuativi di appartenenza all’associazione, è motivo di grande soddisfazione. Siamo una grande famiglia che ha come solo e unico obiettivo sostenere la ricerca contro le leucemie, migliorare le cure e i servizi. Abbiamo portato avanti un lavoro eccezionale, in modo particolare negli ultimi due anni contrassegnati dal covid. La pandemia ha reso estremamente complicata la possibilità per i pazienti di accedere alle cure o di ricevere terapie richiedendo uno sforzo straordinario per continuare a garantire il nostro aiuto. Tutto questo ha trovato riconoscimento nell’essere membro del CdA nazionale dell’Ail e referente per Lazio, Umbria e Molise”.
Tra i risultati ottenuti, il potenziamento dei servizi territoriali di assistenza domiciliare ai pazienti e delle attività di supporto psicologico ai malati con volontari qualificati; il supporto al reparto di ematologia dell’ospedale Belcolle; le iniziative di prevenzione e sensibilizzazione sull’importanza della ricerca scientifica nella lotta ai tumori del sangue; la collaborazione sempre più stretta con le scuole nelle campagne di solidarietà e il radicamento sul territorio, sia nei comuni più grandi che in quelli più piccoli.
“Il prossimo 21 giugno, in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma organizzeremo come Ail Viterbo un momento d’incontro e di confronto dedicato alla nostra realtà – conclude la presidente Badini – . Guardando oltre, il nostro impegno sarà di aprirci sempre di più, per coinvolgere le persone nelle iniziative dell’associazione e far sentire importanti in egual modo tutti gli associati, perché sono la vera forza dell’Ail”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com