Pallanuoto: Under17 B – Final Eight: tabellini e commenti delle prima tre giornate

12 Luglio 2019
  • 79
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Risultati e Classifiche in formato PDF (fonte FIN)

Quarti di finale – Sabato 13 luglio

ROMA WATERPOLO-LIBERTAS VICENZA 9,00
R.N. CROTONE-LIVORNO 10,15
CIVITAVECCHIA-SIKELIA 11,30
VARESE OLONA-NANTES VOMERO 12,45
FASE PRELIMINARE
Classifica finale girone 1: Varese Olona 9; Roma Waterpolo 6; Nuoto Livorno 3; Sikelia 0
Classifica finale girone 2: Civitavecchia 9; R.N. Crotone 6; Libertas Vicenza 3; Nantes Vomero 0

Terza giornata – Venerdì 12 luglio

Civitavecchia, 9 gol con 7 giocatori
R.N. CROTONE-CIVITAVECCHIA 7-9 (1-4, 2-0, 2-3, 2-2)
Metal Carpenteris R.N. Crotone: Curto, Cavallaro N., Scaramuzzino G., De Lucia-Lumeno 1, Scaramuzzino E., Cosco, Ioppoli 2, Orlando 1, Cavallaro S., Pellegrini, Scalise, Fusto 3, Ruggiero. All. Arcuri F.
Civitavecchia: Maizzani, Ballarini 2, Cirone, Caponero 1, Iorio 1, Urbani, Ruina, Mari, Calì 1, Monti 2, Silvestri 1, Di Bella 1, Migliore. All. Ingrosso.
Arbitro: Bonavita.
VITERBO – Con i gol Di Bella, Ballarini, Monti e Iorio il Civitavecchia vola subito sullo 0-4. I calabresi non solo restituiscono il break (4-4), ma passano avanti con il 5-4 realizzato da Orlando. Poi, però, i laziali capovolgono nuovamente il punteggio  e chiudono la gara con il 6-9 di Caponero.
7 gol di Dalle Rive, record di questa edizione
NANTES VOMERO-LIBERTAS VICENZA 7-10 (2-5, 2-1, 2-3, 1-1)
Nantes Vomero: Formisano, Barra, Panniello, Baldazzi 1, Cicatiello, Mangione 1, Pauciullo 3, Cossu, Aveta, Pessetti 2, Buono, Napoletano, Kunz. All. Galasso.
Libertas Vicenza: Crisofoli, Nardelli 2, Campana, Pendin, Balbo, Dalle Rive 7, Polo, Giaccon, Scocchi, Parolin, Menegini 1, Abalotti, Dal Cengio. All. Dal Bosco.
Arbitro: Schiavo.
VITERBO – La gara si decide sul 6-6: con il quinto e il sesto gol di Dalle Rive e la seconda rete di Nardelli la Libertas Vicenza stacca gli avversari (6-9). In casa Nantes tripletta di Pauciullo.
Decidono Robecchi e Di Gioia
ROMA WATERPOLO-VARESE OLONA 5-8 (2-1, 2-3, 0-3, 1-1)
Roma Waterpolo: Santacroce, Marateo, Cusmai, Parrini 2, Lo Re, Panetto, Lorenzetti, Romagnoli, Sperduto, Di Bigliescia 2, Velocci, Moretti 1, Terragnoli D’Errico. All. Mercadanti.
Varese Olona: Pozzi, Oleotti, Sonzini, Di Gioia 2, Miranda, Fernandez Arguelles, De Michele 1, Panerini 1, Rabaini 1, Robecchi 3, Gregorini, Fioravazzi, Bigatti. All. Crespi.
Arbitro: Cavallini.
VITERBO – Finalmente una partita equuilibrata. Il Varese Olona la fa suua nel terzo tempo (da 4-4 a 4-7) con le reti di Robecchi (2) e Di Gioia.
Sardi top scorer
SIKELIA-LIVORNO 2-13 (1-0, 1-5, 0-4, 0-4)
Sikelia Waterpolo: Zagarini, Giudice, Nardi, Flaccomio, Di Napoli 1, Presti, Reale L., Lombardo, Reale F., Cianci 1, Rametta, Sucameli, Testa. All. Pulvirenti.
Nuoto Livorno: Boldrini, Barsotti Y., Barsotti I., Luzzi 3, Miniati, Pellicioli 1, Biocca, Sardi 4, Perullo 1, Conte 1, Fachinetti 2, Greco 1, Trastullo, All. Toninelli.
Arbitro: Barra.
VITERBO – Passa in vantaggio la Sikelia con Di Napoli, e rimane avanti per tutto il primo tempo. Poi i toscani fanno cinque gol uno dietro l’altro mettendo le premesse per una vittoria senza problemi, la prima qui a Viterbo.

Seconda giornata – Venerdì 12 luglio

Tris di Fusto
LIBERTAS VICENZA-R.N. CROTONE 4-13 (0-3, 1-6, 2-3, 1-1)
Libertas Vicenza: Crisofoli, Nardelli, Campana, Pendin 1, Balbo, Dalle Rive 2, Polo, Giaccon, Scocchi 1, Parolin, Menegini, Milanesio, Dal Cengio. All. Dal Bosco.
Metal Carpenteris R.N. Crotone: Curto, Cavallaro N. 1, Scaramuzzino G., De Lucia-Lumeno 2, Scaramuzzino E. 1, Ferrucci, Ioppoli 2, Orlando 2, Cavallaro S., Pellegrini 2, Lacaria, Fusto 3, Ruggiero. All. Arcuri F.
Arbitro: Schiavo.
VITERBO – C’è equilibrio soltanto dal terzo tempo in poi, dopo che il Crotone aveva chiuso metà gara in vantaggio 1-9.
Triplette di Ballarini, Di Bella e Iorio
NANTES VOMERO-CIVITAVECCHIA 3-13 (1-3, 0-5, 2-4, 0-1)
Nantes Vomero: Kunz, Barra, Panniello 1, Baldazzi, Di Gloria, Mangione, Pauciullo 1, Cossu, Aveta, Pessetti, Rapacciuolo, Napoletano, Buono 1.All. Galasso.
Civitavecchia: Maizzani, Ballarini 3, Benedetti, Caponero, Iorio 3, Urbani, Ruina, La Vaccara, Calì 2, Monti, Silvestri 2, Di Bella 3, Mari. All. Ingrosso.
Arbitro: Kuzmanic.
VITERBO – Settima partita consecutiva con poca storia. L’unico vantaggio della Nantes Vomero in avvio, con Buono. Poi undici gol di fila dei laziali.
Cinque volte Di Bisceglia
LIVORNO-ROMA WATERPOLO 5-13 (0-3, 1-2, 2-3, 2-5)
Nuoto Livorno: Boldrini, Barsotti Y., Bertoni, Luzzi 1, Miniati 1, Varini, Biocca, Sardi 2, Perullo 1, Conte, Fachinetti, Greco, Cafferata, All. Toninelli.
Roma Waterpolo: Santacroce, Marateo, Cusmai 3, Parrini 2, Lo Re 1, Panetto 1, Lorenzetti, Romagnoli, Sperduto, Di Bigliescia 6, Velocci, Sozzi, Terragnoli D’Errico.All. Mercadanti.
Arbitro: Bonavita.
VITERBO – Apre le marcature Cusmai, seguono i primi due gol di Di Bisceglia: alla fine del primo tempo la Roma Waterpolo è già avanti 0-3. Il Nuoto Livorno accorciale distanze con Sardi (1-3) in apertura di seconda frazione, ma i capitolini allungano con Panetto e Cusmai (1-5): un vantaggio che la squadra di Mercadanti porta a +5 (3-8) alla fine del primo tempo con il quinto gol di Di Bisceglia. Nel quarto tempo la Roma Wterpolo allunga ulteriormente grazie anche alla tripletta di Parrini.
Di Gioia fa 5 su 9
SIKELIA-VARESE OLONA 3-9 (0-2, 1-3, 0-3, 2-1)
Sikelia Waterpolo: Zagarini, Giudice, Lombardi, Flaccomio, Di Napoli, Presti, Conticello, Reale L., Reale F., Cianci 1, Rametta 1, Sucameli 1, Testa.All. Pulvirenti.
Varese Olona: Pozzi, Oleotti, Sonzini, Di Gioia 5, Miranda 1, Fernandez Arguelles 1, De Michele, Panerini, Rabaini 1, Robecchi 1, Gregorini, Fioravazzi, Bigatti. All. Crespi.
Arbitro: Nicolai.
VITERBO – Seconda vittoria del Varese Olona. Matteo Di Gioia, che era andato una sola volta a segno contro il Livorno, stavolta ne fa cinque, compresi i due iniziali che permettono ai lombardi di staccare già nel primo tempo (0-2) la Sikelia per poi aumentare progressivamente il vantaggio.

Prima giornata – Giovedì 11 luglio

Poker di Orlando
R.N. CROTONE-NANTES VOMERO 12-5 (4-1, 2-0, 3-1, 3-3)
Metal Carpenteris R.N. Crotone: Curto, Cavallaro N., Scaramuzzino G. 1, De Lucia-Lumeno 2, Scaramuzzino E. 3, Cosco, Ioppoli 1, Orlando 4, Cavallaro S., Pellegrini, Fusco, Lacaria, Fusto 1, Ruggiero. All. Arcuri F.
Nantes Vomero: Formisano, Barra, Panniello, Baldazzi, Cicatiello, Mangione, Pauciullo, Cossu 1, Aveta, Pessetti 2, Rapacciuolo 1, Napoletano, Buono 1. All. Galasso.
Arbitro: Cavallini.
VITERBO – Unico vantaggio dei napoletani lo 0-1 di Cossu, subito ribaltato (4-1) dai gol di De Lucia-Lumeno (2), Fusto e Orlando, che poi diventerà il maggior realizzatore dell’incontro con 4 reti.
Quaterne di Cusmai e Parrini
ROMA WATERPOLO-SIKELIA 17-6
Roma Waterpolo: Santacroce, Marateo 1, Cusmai 4, Parrini 4, Lo Re 2, Panetto, Lorenzetti, Romagnoli 1, Sperduto, Di Bigliescia 3, Velocci 1, Moretti 1, Terragnoli D’Errico. All. Mercadanti.
Sikelia Waterpolo: Zagarini, Giudice, Nardi, Flaccomio, Prossimo, Presti, Reale L., Reale F., Cianci 2, Rametta 3, Sucameli, Testa. All. Pulvirenti.
Arbitro: Kuzmanic.
VITERBO – La seconda partita della giornata è diventata la terza a causa dei problemi di viaggio della Sikelia per raggiungere Viterbo, cosa che ovviamente non può non aver influito sul rendimento della squadra siciliana. Ciò nulla toglie, però, alla legittimità del successo della Roma Waterpolo, che incassa il primo gol sul punteggio di 7-0. Top scorer dell’incontro Cusmai e Parrini con un poker di reti a testa, tripletta per il siciliano Rametta.
Ballarini top scorer
CIVITAVECCHIA-LIBERTAS VICENZA 14-3 (5-1, 2-0, 4-1, 3-1)
Civitavecchia: Maizzani, Ballarini 4, Cirone, Caponero, Iorio 2, Urbani 1, Ruina, La Vaccara, Calì 3, Monti 1, Silvestri, Di Bella 3, Mari. All. Ingrosso.
Libertas Vicenza: Crisofoli, Nardelli, Campana, Pendin, Balbo, Dalle Rive 1, Polo, Giaccon, Scocchi 2, Parolin, Menegini, Milanesio. All. Dal Bosco.
Arbitro: Barra.
VITERBO – Tutta in discesa la gara per il Civitavecchia, che stacca i veneti già nel primo tempo (5-1) con le reti di Ballarini (2), Iorio (2) e Calì.
Tris di Robecchi
VARESE OLONA-LIVORNO 6-2 (3-1, 1-0, 0-0, 2-1)
Varese Olona: Pozzi, Oleotti, Sonzini 1, Di Gioia 1, Miranda, Fernandez Arguelles, De Michele, Panerini, Rabaini 1, Robecchi 3, Gregorini, Fioravazzi, Bigatti. All. Crespi.
Nuoto Livorno: Boldrini, Barsotti Y. 1, Barsotti I., Luzzi 1, Miniati, Pellicioli, Biocca, Sardi, Perullo, Conte, Fachinetti, Greco, Cafferata, All. Toninelli.
Arbitro: Savino M.
VITERBO – Primi tre punti della Final Eight nella casella del Varese Olona, che ha un ottimo approccio alla gara (3-0) con le reti di Robecchi, Sonzini e Rabaini. Nonostante i sue sforzi, il Livorno non riuscirà mai a scendere sotto le due lunghezze di distanza.

Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 79
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo