Pallanuoto, l’Enel Snc ha fame di tortellini

22 Febbraio 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Ultima giornata di andata in serie A2 per l’Enel Snc, con un confronto casalingo tutto da seguire. Sabato, con primo scatto al centro fissato per le ore 15, la squadra diretta da Marco Pagliarini affronterà il Bologna, una delle formazioni più attrezzate del girone Nord per tentare l’assalto alla serie A1. Quindi un match tutto da seguire quello che andrà in scena a viale Lazio. Sulla panchina felsinea c’è Marco Risso, un tecnico che in passato ha fatto male al Civitavecchia, come dimostra la clamorosa eliminazione ai playoff di qualche anno fa da parte del suo Lavagna, con i rossocelesti che si erano piazzati al primo posto del girone Sud, mentre i liguri avevano concluso la regular season con la quarta posizione nel raggruppamento settentrionale. Quindi bisognerà tenere d’occhio una formazione, quella emiliana, che l’anno scorso ha sfiorato un clamoroso ritorno in serie A1, reso un sogno solo da parte della Roma, che ha eliminato i gialloblu in finale. Tornando ai rossocelesti, la squadra sta vivendo un bel momento dopo le due vittorie consecutive contro Crocera Stadium e Padova, che hanno consentito a Romiti e compagni di distanziare la zona playout del raggruppamento settentrionale. Non bisogna però fermarsi, l’obiettivo deve essere quello di conquistare il prima possibile la salvezza immediata e poi magari pensare anche se sarà possibile rientrare nella lotta per i playoff, al momento non nelle corde del sette guidato da Marco Pagliarini.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •