Pallanuoto, incredibile occasione sprecata dalla Nc Civitavecchia

9 Aprile 2022

Finisce 14-14 il match del Foro Italico contro l’Olympic Roma. Detta così sembrerebbe una frase irriguardosa, ma va considerato che a pochi minuti dalla sirena finale i rossocelesti stavano vincendo per 14-10. Forse è stata la migliore prestazione stagionale della squadra di Marco Pagliarini e Aurelio Baffetti, ma il blackout finale non può essere celato.

Nel secondo e nel terzo tempo i civitavecchiesi hanno pienamente dominato, anche grazie ad uno scatenato Davide Romiti, autore di sei reti e che ha propiziato i tiri dalla distanza dei suoi compagni. Triplette per Luca Pagliarini e Iorio, ma anche gli altri hanno dato il loro contributo. Come, detto, però la gran mole di gioco creata è stata vanificata dal pessimo finale. Tutto lascia presagire alla terza vittoria stagionale, forse anche i giocatori in vasca ne sono convinti, e proprio per questo cadono nella trappola dei romani, che rimontano in pochissimi attimi.

Un punto che fa sicuramente rabbia per come è arrivato e che, in qualche modo, cancella quanto di buono si è visto per almeno tre tempi. L’unica nota positiva è il fatto che la Nc non è più ultima. I rossocelesti hanno sette punti, ma l’Acquachiara ha rinviato il proprio incontro.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com