Padel Solidale al Dopolavoro Ferroviario Civitavecchia

29 Novembre 2021

Ieri mattina, domenica 28 novembre, il Dopolavoro Ferroviario Civitavecchia è sceso in campo per dar vita ad un appassionante Torneo di Padel Solidale FEMMINILE e MASCHILE, patrocinato dal Comune di Civitavecchia e dalla UISP Comitato Territoriale Civitavecchia. 18 coppie, 9 femminili e 9 maschili, si sono sfidate per un fine comune: raccogliere fondi che sono stati destinati alla Caritas Parrocchiale S.S. Liborio e Vincenzo Maria Strambi e a bambini e ragazzi della nostra città in condizione di fragilità socio-economica per l’acquisto di materiale scolastico. Emozionante il saluto di benvenuto dell’icona del DLF Civitavecchia, il Presidente Umberto Bramucci di fronte a delle tribune gremite di appassionati di padel e alle autorità presenti: il sindaco Avv. Ernesto Tedesco, il delegato allo sport Matteo Iacomelli che insieme al consigliere comunale Massimo Boschini hanno rivestito anche il ruolo di giocatori del torneo , il delegato all’Associazionismo e Volontariato Riccardo Pieri che ha fattivamente contribuito all’ottima riuscita dell’evento, il Presidente Uisp Simone Assioma, la Fiduciaria Coni Stefania Di Iorio, la Presidente Sezione Soci Coop Civitavecchia Stefania Giannetti. Una mattinata no stop di padel, iniziata alle 8.30 con il torneo femminile, che ha visto trionfare al 2^ posto la coppia AndreaTimo- Shara Soffi e al 1^ posto la coppia Monia Pirisi-Manuela Bondi e che si è conclusa intorno alle 13.30 con il torneo maschile nel quale si sono imposte al 2^ posto la coppia Francesco Baldini – Fabrizio Tartaglia e al 1^ posto la coppia Marco Santoni-Alessandro Maruccio. “Alle vincitrici e ai vincitori del torneo i nostri più grandi complimenti -ha commentato il Presidente Bramucci- e un ringraziamento a tutte le giocatrici e a tutti i giocatori che hanno preso parte alla manifestazione, permettendoci così di accendere qualche sorriso in più nella nostra città, grazie al padel, grazie allo sport, potente strumento di inclusione dei più fragili, degli ultimi. Valori e principi solidali, aggreganti ed educativi che il Dlf Civitavecchia ha sposato e promuove da quasi 100 anni e che pochi giorni fa abbiamo ricordato anche in occasione della piccola cerimonia di benedizione dell’opera scultorea intitolata “Dedicato agli ultimi, nessuno escluso” donata al centro sportivo, dall’artista dei chiodi, il maestro Roberto Cosimi. Voglio infine ringraziare di cuore l’Amministrazione Comunale, la Uisp, il Coni, la Sezione soci Coop che con il loro sostegno ci hanno permesso di realizzare questa splendida mattinata di Sport e Solidarietà, le maestre e i maestri di Padel Shara Soffi, Manuela Bondi, Enrico Galeani, Luca Passarelli e gli infaticabili ed appassionati dirigenti e collaboratori dell’amministrazione del Dopolavoro Ferroviario Civitavecchia: Marcello Gerace, Alfredo Falappa, Francesco Mazzuca, Mara Martorella, Laura Bramucci, Felix Genovese, Mina Marano che non solo oggi ma ogni giorno con il loro lavoro continuano a rendere accogliente, familiare e amichevole la storica e pittoresca casa dei ferrovieri”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com