OGGI ALL’ALBERGHIERO DI LADISPOLI LA PROVA DEL CONCORSO ‘GRAN PRIX RICOLA’

14 Ottobre 2020
Condividi
  • 2
    Shares

Si è svolta stamattina, nel Laboratorio di Sala “Daniele Nica” la prova dell’Alberghiero di Ladispoli che ha partecipato anche quest’anno al Concorso ‘Gran Prix Ricola’: un’edizione diversa dalle altre per le restrizioni legate all’emergenza sanitaria, che non ha rinunciato tuttavia al gusto della sfida e al sapore di un sano agonismo. Sotto gli occhi attenti del barman Ettore Diana, campione del mondo di Bartender 2012, Erika Bodecchi, studentessa della classe V Sala A dell’Istituto di via Federici, si è cimentata nella preparazione di un cocktail a base di fragole, ribes, sciroppo di lampone e lime. Nello shaker Tisana Melissa Limoncella e Tisana Sambuco Ricola, succo di pompelmo e sciroppo di cannella.

A coordinare l’evento c’erano i docenti di Sala Prof.ssa Donatella Di Matteo e Prof. Bruno Mazzeo. A preparare il buffet di benvenuto è stato il Prof. Fulvio Papagallo.

“La Scuola italiana sta attraversando una fase complessa, ma il nostro obiettivo rimane il potenziamento dell’offerta formativa e il confronto degli studenti con le eccellenze e le figure professionali di più alto profilo. – ha affermato la Dirigente Scolastica dell’Istituto Superiore ‘Giuseppe Di Vittorio’ Prof.ssa Vincenza La Rosa – Desidero ringraziare Ettore Diana per la sua presenza, ma anche La Prof.ssa Donatella Di Matteo, il Prof. Bruno Mazzeo e il Prof. Fulvio Papagallo per l’attenta organizzazione di questa imperdibile giornata di formazione. Puntare ai più elevati standard formativi rimane il nostro fine primario. La scuola non si ferma, ma continua invece a guardare al futuro e al successo professionale dei nostri studenti”.

A contendere il primo posto all’allieva dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli saranno i concorrenti del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni (Caserta) e dell’Istituto Alberghiero “Duca di Buonvicino” di Napoli.

Ettore Diana, nativo di Casal di Principe, ha lavorato in oltre 40 Paesi del mondo. La sua fama attraversa i continenti e si lega all’arte del bartending che ha insegnato e fatto conoscere negli Stati Uniti, in Canada, a Cuba, in Israele, Qatar, Emirati Arabi, Egitto e in tutta Europa. Autore di otto libri sul mondo dei cocktail, Ettore Diana ha spostato da alcuni anni la sua attenzione verso i ‘Mocktail’, che si basano su concentrati di frutta e verdura e tisane. Testimonial del prestigioso marchio di caramelle e infusi ‘Ricola’, Ettore Diana continua a stupire il pubblico di allievi ed esperti con preparazioni eclettiche ed originali.

Esperienza e passione i fattori vincenti che Ettore Diana ha da sempre voluto trasmettere ai suoi allievi, dopo aver frequentato anch’egli le aule di un Istituto Alberghiero negli anni Sessanta: quello di Maddaloni, dove nei giorni scorsi è tornato con emozione, nelle vesti di Maestro del Bartending e di giudice del Concorso Ricola. Entro la settimana si conoscerà il verdetto finale.

Ma l’essenziale è già avvenuto – hanno commentato allievi e docenti al termine della giornata – ed è stato conoscere Ettore Diana ed averlo avuto ospite all’Alberghiero di Ladispoli. Un’esperienza che rimarrà per sempre nella memoria degli studenti di via Federici e nella storia del loro Istituto.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo