Nubifragio a Civitavecchia e Santa Marinella

15 Novembre 2019
  • 111
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ emergenza a Civitavecchia e Santa Marinella per il maltempo. Molti i danni e i disagi.

 

Dalle ore 07.30 di stamani i Vigili del Fuoco stanno intervenendo in città e zone limitrofe causa condizioni meteo avverse. Attualmente stanno operando sul territorio 4 squadre VVF: due del distaccamento di Civitavecchia e in ausilio una di Cerveteri e un’altra giunta da Roma distaccamento EUR. Moltissime le richieste d’intervento. I VVF stanno dando priorità al soccorso delle persone; animali e messa in sicurezza mezzi di trasporto; strutture, ecc dopodiché si provvederà allo svuotamento di taverne , cantine ecc..

Sono state messe in sicurezza diverse persone stamani fra le quali, quelle rimaste intrappolate nelle autovetture sul tratto delll’aurelia che costeggia il mare antistante il supermercato ÉLITE fra CV e S. Marinella. Seguiranno aggiornamenti.
Continuano gli interventi dei Vigili del Fuoco a Civitavecchia anche a causa del fortissimo vento: alberi; rami; tegole, coperture pericolanti ecc…
 Di seguito la dinamica del salvataggio effettuato stamani sul tratto della SS1 (Aurelia) di fronte all’Elite.
Alle ore 07.30 circa i VVF di Civitavecchia provenienti da altri interventi di soccorso, giunti sul posto, hanno tratto in Salvo un anziano signore (che chiedeva aiuto) dall’interno dell’autovettura FIAT Panda che avete visto sui vari video e foto che circolano sui vari social. Mentre trasportavano l’uomo in zona sicura, un’ambulanza proveniente da S.Marinella e diretta presso l’ospedale S.Paolo di Civitavecchia (in servizio di soccorso) con una donna traumatizzata a bordo, terminava la sua corsa in panne, nell’acqua presente sulla strada (come da foto e video). I VVF quindi, messo in salvo l’uomo, hanno raggiunto l’ambulanza con l’intento di mettere in salvo le persone presenti nel mezzo di soccorso, poiché non potevano prevedere l’evoluzione del violento fenomeno meteorologico in atto (aumento della piena e/o eventuale trascinamento dei mezzi verso il mare ecc). In loco era presente un pullman della COTRAL in posizione più stabile, poiché fermo per lo stesso motivo ma non coinvolto dall’acqua. I VVF quindi hanno trasportato il personale sanitario e la donna traumatizzata sul pullman, al momento unico sito sicuro, in quanto sul posto non era ancora presente nessun altro mezzo di soccorso. Successivamente hanno trasportato dall’ambulanza all’autobus, anche gli strumenti sanitari, necessari agli infermieri per assistere la signora infortunata in attesa di an’atra ambulanza (poco dopo giunta sul posto), Il tutto con la collaborazione dell’autista del pullman. Appena messo in sicurezza le persone, i VVF sono stati immediatamente dirottati su altri interventi di soccorso.

(fonte VVF)

di seguito alcuni video e immagini presi da facabook:


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 111
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo