Mazzarini IDV: Fermate le letture dei contatori da parte di ACEA

20 Novembre 2020
Condividi
  • 2
    Shares

In periodo di COVID 19 e con le restrizione sui contatti interpersonali, imposti dai DPCM di ultima promulgazione per il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, dcrediamo come forza politica che sia inopportuno da parte di ACEA, e da parte del Comune di Civitavecchia inviate una persona casa per casa ad effettuare le letture del contatore idrico, negli appartamenti, nei condomini e nelle attività commerciali, per evitare possibili contagi alle famiglie e ai lavoratori stessi addetti a tale mansione.
Anche Nikola Cecchini, responsabile provinciale area Roma città metropolitanadi IDV, si dichiara sorpreso da tale leggerezza procedurale da parte di una società strutturata quale ACEA, da sempre attenta alla salute dei cittadini e dei suoi lavoratori.
Continuiamo a chiedere che le richieste di lettura vengano sospese immediatamente sostituendole con le autoletture da parte degli utenti, e comunque, visto lo stato di necessità e di emergenza sanitaria in cui versa il
Paesa, ed essendo l’acqua uno deglielementi fondamentali per il mantenimento dello stato di igiene e pulizia della persona e delle cose, che ACEA si faccia carico di bonus bolletta per le famiglie più disagiate, per gli anziani e per le innumerevoli attività commerciali colpite dai decreti di chiusura anticipata.
Rimaniamo in attesa di una risposta da parte di ACEA e del Sindaco di Civitavecchia su tale leggerezza procedurale.
Dott.Chim Massimo Mazzarini

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo