La Polizia locale si affida ai droni

16 Aprile 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Domani la presentazione dello strumento Apr che darà il via alla fase di sperimentazione di supporto alle pattuglie che operano sul territorio. Conclusa la formazione per 11 piloti

CIVITAVECCHIA – Abusivismo edilizio, abbandono incontrollato di rifiuti, rilievi dei sinistri stradali in sicurezza, controllo del corretto sfalcio dei terreni incolti e monitoraggio delle aree interessate ai principali eventi e manifestazioni. Sarà utilizzato soprattutto per queste problematiche il nuovo drone Apr in dotazione alla Polizia locale che, recentemente, ha concluso la formazione di 11 piloti individuati tra il proprio personale e quello dei volontari della Protezione Civile.

“L’utilizzo del Drone consentirà maggiore rapidità di intervento con minore disagio per l’utenza – ha spiegato il neo comandante Ivano Berti – garantendo, al contempo, una migliore qualità dei rilievi. Le applicazioni dello strumento saranno molteplici e riguarderanno diverse problematiche. La nuova dotazione tecnologia verrà impiegata per rafforzare e migliorare la tutela del territorio e i servizi alla cittadinanza”.

Domani mattina, alla presenza del sindaco Cozzolino, si terrà la presentazione dello strumento Apr, con prova di sorvolo, presso l’area antistante gli uffici comunali di Fiumaretta che inaugurerà una fase di sperimentazione di supporto alle pattuglie operanti sul territorio.

Fonte Civonline



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •