Janus River in visita da Antonio Pasquini

19 Luglio 2019
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Il Sindaco ha accolto l’82enne nato in Serbia che gira il mondo con la sua bici

La scorsa settimana in visita ad Allumiere, Janus River, 82 anni che da 18 gira il mondo in bici. “Ci ha salutato con una promessa ‘Ci vediamo il 25 agosto per il palio delle Contrade’” Scrive il sindaco Pasquini sulla sua pagina Facebook, allegando alcune foto. “Partì tutt’a un tratto, all’insaputa di tutti. Da allora ha fatto la bellezza di 400 mila chilometri. Perché lo fa? Per la libertà (e per i bambini). Ha visitato fin qui quasi duecento nazioni, incontrato decine di migliaia di persone. Dorme in sacco a
pelo, senza tenda, all’aperto o da chi gli offre ospitalità lì per lì. In tasca non ha mai più di tre euro (sì, 3). Negli ultimi anni ha attraversato in lungo e in largo la Russia, l’Australia, il Sud America. Ora è intento nel suo personale Giro d’Italia: ha cominciato l’anno scorso, ad agosto dovrebbe tagliare il traguardo”. “Ma lui alza già l’asticella: intende arrivare a Pechino nel 2028. In bici, ca va sans dire. Vuole morire libero come ha sempre vissuto”. Nato in Siberia da padre polacco e madre russa, ha 82 anni, il cicloviaggiatore più celebre al mondo parla varie lingue e ha fama di Casanova. “Noi lo abbiamo accolto in famiglia e salutato in comune. Buon viaggio amico del mondo, ti aspettiamo ad Allumiere per terminare il giro d’Italia e poi prendere il largo verso altre Nazioni” conclude Pasquini.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento