crematorio-allaccio metano

Il crematorio non si ferma

14 Luglio 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Procedono i lavori per l’ultimazione della struttura al Cimitero Nuovo.
Continuano a ritmo spedito i lavori per il forno crematorio, ennesima servitù ai potenti da parte dell’amministrazione
pseudo-ambientalista. Nella foto inviata alla nostra redazione si vedono i lavori di allaccio ai servizi (probabilmente
alla rete del gas metano lungo la strada Braccianese Claudia) mediante uno scavo effettuato su una strada privata che corre adiacente il costruendo crematorio.
Il tutto alla faccia dei veri ambientalisti: cittadini ed associazioni che non si arrendono di fronte a questo scempio e si battono
contro chi, a parole, tre anni fa prometteva aria pulita, verde pubblico impeccabile ed un futuro migliore per i cittadini. A quanto
pare erano solo i soliti proclami acchiappavoti, tanto cari alla cosiddetta vecchia politica, anche questa, solo a parole, tanto ripudiata dai grillini.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •